Vita da Carlo serie tv 2020

Vita da Carlo, è l’annunciata  serie tv creata da Nicola Guaglianone, Menotti e Carlo Verdone per Amazon Studios e prodotta da Aurelio e Luigi De Laurentiis con Filmauro.

Vita da Carlo vedrà protagonista l’attore e regista Carlo Verdone, in cui interpreterà se stesso in versione romanzata; al suo fianco, si alterneranno alcune delle star italiane più famose

Vita da Carlo: quando esce e dove vederla in streaming

La prima stagione della serie sarà composta di 10 episodi e arriverà in streaming su Prime Video dal 2021.

Sono molto felice e orgoglioso di avviare questa nuova avventura creativa con i miei produttori Aurelio e Luigi De Laurentiis e con Amazon, una piattaforma che mi consentirà di esplorare un nuovo linguaggio – ha dichiarato Carlo Verdone -. Per la prima volta dovrò affrontare un’avventura originale. Sarà molto stimolante sapere che, grazie a un partner così importante, potrò comunicare con un pubblico internazionale una storia tutta italiana ma capace di raccontare personaggi, sentimenti ed emozioni che sono universali. Gran parte della storia riguarderà proprio molti aspetti della mia vita privata con episodi e situazioni nelle quali mi sono imbattuto, cercando di far capire che spesso la realtà supera di gran lungo la fantasia. Ma tengo a sottolineare che il mio obiettivo principale sarà quello di interpretare fragilità, nevrosi, tic, debolezze e follie, riconoscibili non soltanto dalla platea italiana. E questo ritengo sia anche nelle aspettative di Amazon che ringrazio per la stima e la fiducia che ha avuto in me”.

“Siamo orgogliosi di iniziare un nuovo corso di produzione di contenuti per Amazon con un’icona come Carlo Verdone – hanno aggiunto i produttori Aurelio e Luigi De Laurentiis. – Filmauro, sinonimo da sempre della commedia all’italiana, coniuga con questa prima serie, la propria tradizione con l’innovazione e la ricerca narrativa e produttiva. Verdone è l’autore che, più di ogni altro, ha saputo raccontare il nostro Paese negli ultimi decenni con leggerezza, ironia e profonda verità”.