White Collar 6×03 recensione dell’episodio con Matt Bomer

White Collar logo

Nella terza puntata di White Collar troviamo Neal (Matt Bomer) collaborare con Keller (Ross McCall) per conto delle Pink Panthers. Il piano prevede di rubare al Signor Grant un file dalla Atlas Tech passando per l’assistente Amy Harris (Laura Ramsey). Tra i due ladri emergono le differenti metodologie di lavoro che porteranno a dei contrasti anche sul campo. Nel frattempo Peter (Tim DeKay) segue le mosse di Neal e incontra Luc Renaud (Isaach De Bankolé), referente di Keller per l’Interpol.

White Collar 6x03Uncontrolled Variables è un episodio che mostra i protagonisti collaborare con i loro antagonisti. Infatti Neal si troverà ad architettare il piano con Keller, che come ha già ampiamente dimostrato, preferisce un approccio rapido e con l’utilizzo delle maniere forti per raggiungere il proprio scopo. Al contrario Neal è un ladro “gentiluomo” che ama i piani inosservati e valuta ogni aspetto dell’operazione  soprattutto la componente psicologica, ed in questo caso quella riservata ed ingenua di Amy. Perciò con il progredire della storia viene marcato principalmente il caratere e la tempra dei due ladri, come dimostrano le scene del pranzo nell’ufficio fino alla minaccia a casa di Amy. Queste oltre a punteggiare l’azione di sceneggiatura aumenta il divario intellettuale dei due nuovi colleghi e del loro modo di pensare.
Contemporaneamente Peter incontra Renauld ed entrambi hanno la fretta di marcare la propria “giurisdizione” sull’ “operazione” proteggendo a loro volta l’operato dei propri infiltrati. Così come i due ladri, anche le forze dell’ordine mostrano la loro indole così diversa e contrapposta; Peter è un fanatico del controllo che cerca di stemperare le ansie di Neal e lo zelo di Luc che più volte agisce con il solo intento di catturare le Pink Panthers.
A bilanciare la puntata ci penseranno i consigli e l’umorismo di Mozzie (Willie Garson) e il punto di vista di Elizabeth (Tiffani Thiessen) che comincia a vivere l’ansia del genitore e a nutrire le prime perplessità sul suo futuro visto il lavoro di Peter e la sua totale dedizione.

White Collar 6x03-3La terza una puntata è completamente dedicata ai personaggi, seppur la storia contenga al suo interno quei due piccoli colpi di scena che servono ad andare avanti con il secondo incarico delle Pink Panthers, la storia gravita più sulla condotta di determinate azioni. L’episodio quindi va a incidere sui dubbi di Neal, che di nuovo in conflitto con la sua figura, cerca di limitare i danni per quello che sta compiendo anche se è costretto a fare del male alle persone a cui tiene. Nonostante le trame psicologiche, il gioco allo specchio riesce in parte, Jeff Eastin non riesce a dare un buon ritmo alla dualità delle coppie apparendo così scontato e piuttosto intuibile.

 
 

RASSEGNA PANORAMICA

Stefania Buccinnà
Sono un appassionata di Cinema e Serie televisive americane, motivo per cui mi sono iscritta all'università e mi sono laureata in Saperi e Tecniche dello Spettacolo Digitale presso l'università La Sapienza in Roma dove ho conseguito anche un Master di Primo Livello in Montaggio Video e Audio. Amo costruire strutture per immagini e scrivo per piacere, pensando che le due cose sono molto simili ma con grammatiche diverse. In fondo per me, scrivere una frase è come mettere insieme una scena.
- Pubblicità -

ALTRE STORIE

- Pubblicità -