Margherita Buy e Claudia Gerini per la prima volta insieme. Arriverà nelle sale italiane il prossimo 14 aprile Nemiche per la pelle, la nuova commedia di Luca Lucini (Tre metri sopra al cielo, Solo un padre) che annovera nel cast anche Giampaolo Morelli e Paolo Calabresi.

La pellicola racconta la storia di Lucia e Paola, due donne che si conoscono da anni e che per anni si sono contese l’amore di Paolo, ex marito di Lucia e attuale marito di Fabiola. La morte dell’uomo sembra segnare l’ultimo momento che le due donne saranno costrette a condividere. Paolo però, che con loro due di figli non ne aveva mai voluti, ha lasciato al suo amico e avvocato Stefano una lettera in cui invita le due donne a prendersi cura congiuntamente di un bambino di cui nessuna delle due era a conoscenza. Lucia e Fabiola iniziano così un viaggio dentro se stesse e dentro una maternità tardiva e inattesa.

Questa mattina il cast e il regista hanno presentato alla stampa il film, nato da un’idea della stessa Margherita Buy insieme Doriana Leondeff e Francesca Manieri. A tal proposito, l’attrice ha dichiarato: “Volevo mettere a confronto due donne diverse. È un cosa che mi ha sempre affascinato. Ogni donna è un mondo a parte e ognuna guarda l’altra a volte con ammirazione, a volte con grandissima curiosità. Mi divertiva l’idea di mettere a confronto due universi femminili diametralmente opposti con un bambino, nel mezzo, a fare da collante. La commedia è un genere che mi piace molto. Nella mia carriera spesso mi succede di inseguire un genere ben preciso. Poi, quando decido di esplorare, mi piace farlo con la commedia. Credo inoltre che la commedia con protagoniste le donne abbia una possibilità in più. Quando si esplora il nostro mondo, anche in maniera esasperata, è sempre divertente.”

nemiche per la pelle Margherita Buy e Claudia Gerini Il regista Luca Luchini ha invece spiegato l’idea di film che aveva in mente, facendo anche riferimento al lavoro sul set con Margherita e Claudia: “Lavorare con queste due attrici meravigliose è stato stupendo. Sono complementari quando sono in scena, sotto tutti i punti di vista. Sono una coppia incredibile. Quando eravamo sul set, c’è qualcosa di magico nell’aria. Tutto sembrava funzionare alla perfezione grazie alla loro intesa. È stata una grandissima sorpresa, anche perché non è così scontata come cosa. Fondamentalmente, Nemiche per la pelle è una commedia femminile, non solo nei personaggi, ma anche e soprattutto nella scrittura. E credo sia stata proprio questa componente femminile così forte a dare una tridimensionalità a questi personaggi, che nel film è uno degli aspetti cruciali. È una commedia, sicuramente. Ma è una commedia che tocca temi profondi attraverso personaggi profondi. Temi che sono diventati ancora più attuali rispetto a quando Doriana (Leondeff) e Francesca (Manieri) hanno iniziato a scriverlo.”

A proposito dei loro personaggi, le due protagoniste hanno spiegato: “I nostri sono due personaggi che collaborano nell’educazione di questo bambino”, ha detto Claudia Gerini. “Si parla di una maternità imposta, non scelta. Quindi cerchiamo di tirare fuori il nostro lato materno per riuscire ad occuparci al meglio di questa creatura. Non diventiamo amiche: siamo due donne che collaborano, e questo credo sia un concetto molto importante. Fabiola è una donna completamente diversa da me. È cinica, attaccata al denaro. Forse i tacchi sono l’unica cosa che ci accomuna (ride). Al di là delle diversità è stato comunque molto divertente interpretarla.”

“Sono due personaggi molto diversi da noi – ha aggiunto Margherita Buy Forse Lucia mi assomiglia un po’ nel look, ma al di là di questo non ci sono cose che ci accomunano. Io sono madre e in quanto tale non potrei essere così egoista come invece è il mio personaggio nel film. Come ha detto però Claudia, è stato bellissimo interpretarlo proprio perché è una donna lontana anni luce da quella che sono io.”

Nemiche per la pelle verrà distribuito da Good Films in circa 200 copie.