Arrivano oggi al cinema due titolo “vecchi” che finalmente trovano spazio nel palinsesto delle sale italiane. Si tratta dell’horror It Follows, considerato il miglior film di genere del 2015 diretto da David Robert Mitchell, e il dramma di Xavier Dolan, Tom à la Ferme, presentato al Festival di Venezia del 2013.

 

It FollowsIt Follows (leggi la recensione): Per la diciannovenne Jay l’autunno dovrebbe significare scuola, ragazzi e fine settimana al lago. Ma dopo un incontro sessuale apparentemente innocente, si ritrova perseguitata da strane visioni e dalla sensazione inevitabile che qualcuno, o qualcosa, la stia seguendo. Di fronte a questa sensazione, Jay e i suoi amici saranno costretti a trovare un modo per sfuggire agli orrori che sembrano essere dietro l’angolo.

Tom à la fermeTom à la Ferme (leggi la recensione): Tom, giovane pubblicitario, moderno e urbano, parte per la campagna per assistere ai funerali del suo amante morto in un incidente stradale. E ‘in una fattoria isolata che incontra per la prima volta la madre del defunto. Lei non ha idea di chi sia o di cosa abbia visuto con suo figlio. Tom scopre allora tutta una realtà inventata dal suo amante: quella di un uomo innamorato di una donna che si chiama Ellen. Per salvaguardare l’onorabilità della famiglia e per non spezzare il cuore della madre, il fratello maggiore del defunto costringe Tom, con le minacce e le botte, a partecipare alla finzione.