Lo Hobbit la Battaglia delle Cinque Armate-filmI sequel animano la classfica del box office USA di questa settimana: in prima posizione troviamo infatti il capitolo conclusivo della saga de Lo Hobbit e di Tolkien visto da Peter Jackson. Lo Hobbit: the battle of the five armies incassa 89 milioni di dollari e distanzia il film in seconda posizione, il terzo episodio di Una notte al museo con una delle ultime apparizioni di Robin Williams. A night at the museum 3 incassa 17 milioni di dollari. Si è parlato di questa pellicola soprattutto per il fatto che sia finita in rete come conseguenza del Sony Hack sul quale ancora si discute, ma nonostante ciò Annie, con Jamie Foxx e la star del premiato Beasts of the southern wild, Quvenzanè Wallis, si trova in terza posizione con un incasso di 15 milioni di dollari. Il primo in classifica della scorsa settimana, Exodus: Gods and kings scivola in quarta posizione con un incasso di 8 milioni che porta il suo totale a 39, mentre sembra che Katniss abbia mollato la presa e Hunger games: Mockinjay Part I lo troviamo solo al quinto posto, con un incasso di 8 milioni di dollari per un totale di 289 dopo 5 settimane di presenza in sala e in classifica. Al sesto posto sale in film indie Wild con Reese Witherspoon novella Alexander Supertramp. Il film incassa 4 milioni per un totale di 7. Il settimo posto è occupato da Big hero 6, alla settima settimana di classifica, con un incasso settimanale di 3 milioni per un totale di 190. L’ottava posizione è occupata dalla commedia di Chris Rock Top five piombata in basso direttamente dalla seconda posizione, con un incasso settimanale di 3 milioni di dollari per un totale di 12. In nona posizione troviamo PK, film indiano che incassa 3 milioni di dollari, mentre chiude la classifica Penguins of Madagascar con un incasso settimanale di 3 milioni e un totale di 64.

La prossima settimana usciranno alcuni film attesi e in odore di candidatura agli Oscar: Selma, American Sniper e Big eyes