Alla quinta settimana di uscita e di box office, grazie ai premi e al battage pubblicitario che lo sta accompagnando, il film di Alejandro G. Inarritu The Revenant è finalmente in testa alla classifica dei dieci film più visti questa settimana, con un incasso parziale di 16 milioni e un totale di 119. Lo segue risalendo la classifica dalla scorsa settimana, un’altra vecchia conoscenza della classifica: Star Wars – the Force awakens, che incassa 14 milioni questa settimana per un totale di 879.

Il terzo posto lo occupa Ride Along 2 che scende al gradino più basso del podio dopo una settimana in vetta, con un incasso settimanale di 13 milioni per un totale di 59, mentre Dirty Grandpa la nuova commedia non proprio corretta con Robert De Niro, si aggiudica il quarto posto, con un incasso di 11 milioni di dollari. Esordisce in quinta posizione il thriller-horror The boy, che incassa 11 milioni, mentre il film catastrofico con Chloe Grace Moretz The fifth wave  si ferma in sesta posizione con un incasso di 10 milioni.

La settima posizione è occupata dal film di Michael Bay 13 Hours: The secret soldiers of Benghazi, che questa settimana incassa 9 milioni di dollari portando il suo totale a 33, mentre Daddy’s home scende fino all’ottava posizione, con un incasso settimanale di 5 milioni per un totale di 138 milioni di dollari. Il nono posto lo occupa il film di animazione Norm of the North, che questa settimana incassa 4 milioni per un totale di 14, mentre The big short resiste nella classifica dei dieci film più visti secondo il box office Usa, sebbene all’ultima posizione, con un incasso parziale di 3 milioni per un totale di 56, raccimolati in sette settimane di presenza in sala e in classifica.

La prossima settimana usciranno: Jane got a gun, con Natalie Portman versione west, Fifty shades of black che non è un seguito di 50 sfumature di grigio ma la solita parodia dei fratelli Wayans e Kung fu Panda 3.