Più conosciuto per i ruoli in alcune serie televisive (OC ed Everwood le più note), che per l’attività per il grande schermo, Chris Pratt potrebbe ora avere l’opportunità di dare una svolta alla propria carriera con la partecipazione a Kill Bin Laden, prossimo film di Kathryn Bigelow, nel quale interpreterebbe il ruolo di uno dei vari soldati protagonisti. Il successore di The Hurt Locker ha incontrato non pochi problemi nel corso della sua gestazione, primo fra tutti il fatto che nel frattempo Bin Laden è stato effettivamente trovato e ucciso, costringendo il progetto a una brusca frenata e rendendo obbligata un’ampia revisione della sceneggiatura; anche il casting ha trovato non poche difficoltà: al momento della partita sarebbero entrati a far parte  Joel Edgerton, Tom Hardy, Guy Pearce e Idris Elba; al momento l’unico nome sicuro è però quello di Jason Clarke, che presto vedremo all’opera nel Grande Gatsby. L’obbiettivo della Bigelow e dello scrittore Jason Clarke è di avviare le riprese entro febbraio, fissando per dicembre la data di uscita negli U.S.A.; su questo al momento non vi sono però conferme.

 

Fonte: EMPIRE