In ritardo rispetto a quanto precedentemente programmato, Rob Zombie sta per mettere le mani sul suo prossimo horror, “The Lords Of Salem”; nei giorni scorsi, lo stesso Zombie ha svelato il cast; come nei precedenti lavori (“House of 1000 Corpses”, “The Devil’s Rejects” e i due “Halloween”) Rob Zombie ha deciso di affidare il film sia a facce note del ‘genere’ che ad attori praticamente esordienti, in attesa del lancio definitivo.
In “The Lords of Salem” vedremo, tra gli altri: Dee Wallace, (“The Howling”, “ET”, “Cujo”) che con Zombie ha già lavorato in “Halloween – The Beginning”; Bruce Dern, nel ruolo di uno scrittore alle prese con un libro sul processo alle streghe di Salem; Meg Foster –  diretta in passato da  John Carpenter e Sam Peckinpah –  in quello della leader di una segreta  congrega di streghe; Billy Drago (già visto nel remake di “Le colline hanno gli occhi”, ma noto soprattutto per la  famosa scena della sua  caduta dal tetto ne “Gli intoccabili”); Ernest Thomas (“Funny People”);  Torsten Voges (anche lui in “Funny People” e nel “Grande Lebowski”),
Un cast eclettico scelto per intepretare una storia a base di streghe risorte e dischi stregati, con la quale Rob Zombie  omaggia direttamente il suo primo amore, la musica: “The Lors Of Salem” è del resto anche il titolo di un brano  del suo terzo disco, “Educated Horses”.
Il regista ha affermato recentemente che questo sarà il suo film più tetro;
originariamente le riprese erano previste per la scorsa primavera, ma dovrebbero in effetti cominciare a fine mese.