La Universal ha annunciato che presto ci sarà un nuovo Conan che farà risollevare i fans dalla delusione dello scorso anno.
Soprattutto perché ad interpretare il barbaro più famoso del mondo ci sarà ancora lui, Arnold Schwarzenegger. Fredrik Malmberg, proprietario dei diritti di Conan per la Paradox Entertainment, afferma che questo sequel si ispirerà proprio al film Conan il Barbaro degli anni 80 di John Milius e ingnorerà le produzioni di Richard Fleischer, come Conan The Destroyer e la versione del 2011. “Il finale originale che vede un attempato eroe – Arnold – salire sul trono” afferma Malmberg, “sarà il nostro punto di partenza per il film che gireremo. Il fulcro del plot sarà incentrato su questo mitico personaggio, re, soldato, guerriero, mercenario e anche donnaiolo più di chiunque altro, nella fase finale della sua esistenza. Lui sa che si sta incamminando verso Valhalla (la sala dei guerrieri defunti), e vuole uscire di scena con una battaglia degna di questo nome”. Il produttore insieme a Malmberg sarà Chris Morgan, lo sceneggiatore della Universal che ha seguito anche il progetto di Fast & Furious,Wanted e il prossimo 47 Ronin.  Ma i fan dovranno aspettare ancora un po’. La Universal ha infatti progettato l’uscita del film per l’estate del 2014. La missione più importante e delicata sarà trovare il regista adatto e soprattutto vincere la sfida di Fast & Furious 7.