Aaron Eckhart Due facceIGN Movies ha di recente intervistato Aaron Eckhart e l’attore ricordanto i tempi in cui interpretava Harvey Dent / Due Facce sul set di Christopher Nolan si è lasciato sfuggire qualche indiscrezione sull’amato regista della trilogia del Cavaliere Oscuro.

 

«Iron Man sta avendo un successo strepitoso, ma è costruito su toni completamente diversi dal Batman di Nolan. Sono entrambi film di successo e ottimi prodotti d’intrattenimento. Chris ha lavorato duro, così come Christian (Bale), Heath (Ledger) e chiunque sia stato coinvolto in quei film. Mi dispiacerebbe se ora venissero stravolti»…«Batman è speciale, perché è uno dei pochi fumetti che tratta di temi molto seri. Quando lessi la sceneggiatura di Il Cavaliere Oscuro dissi: “È pazzesco, non può essere davvero un cinecomic”. E poi Heath è stato incredibile, con tutta la serietà che ci ha messo. Vederlo all’opera è stato emozionante e odierei se questa profondità non venisse più rispettata»…«Io sono solo un attore, quindi non ne so molto, ma dubito che Nolan non avrà più il controllo del franchise. Non riesco ad immaginare Chris che dice addio a questo film».

Quindi stando a chi ha visto ardere in Nolan il fuoco sacro per Batman, pare che il regista seguirà per sempre il suo amatissimo personaggio. Non sappiamo cosa pensa la Warner di questo ma sicuramente non avrà nulla in contrario a far continuare a Christopher Nolan il suo rapporto d’amore con l’Uomo Pipistrello.