Aaron Eckhart film

Apprezzato interprete di film di successo, Aaron Eckhart si è negli anni costruito una solida fama all’interno dell’industria hollywoodiana. Qui ha avuto modo di collaborare con alcuni tra i più importanti registi e autori del momento, consolidando le proprie doti e svelandosi particolarmente versatile.

Ecco 10 cose che non sai di Aaron Eckhart.

1Parte delle cose che non sai sull’attore

Aaron Eckhart fisico
 

Aaron Eckhart: i suoi film

10. Ha recitato in celebri lungometraggi. L’attore debutta sul grande schermo con il film Testimonianza pericolosa (1992), per poi ottenere maggior notorietà con Amici & vicini (1998), Ogni maledetta domenica (1999), Erin Brockovich (2000), di Steven Soderbergh, La promessa (2001), e The Missing (2003). Nel 2005 è protagonista del film Thank You for Smoking, con J. K. Simmons, mentre negli anni successivi recita in Black Dahlia (2006), e Il cavaliere oscuro (2008), con il quale si consacra. Successivamente prende parte a The Rum Diary (2011), Attacco al potere (2013), I, Frankenstein (2014), Attacco al potere 2 (2016), Sully (2016), con Tom Hanks, Bleed (2016) e Midway (2019).

9. È anche produttore. Negli ultimi anni Eckhart si è distinto per aver ricoperto anche il ruolo di produttore per alcuni film da lui anche interpretati. Il primo di questi è Neverwas – La favola che non c’è (2005), con Ian McKellen, Ti presento Bill (2007), e To Be Friends (2010), film indipendente scritto e diretto da suo fratello, di professione regista.

8. È stato nominato al Golden Globe. Per il suo ruolo nel film Thank You for Smoking, che ne ha decretato la popolarità, l’attore ottiene la sua prima, e ad ora unica, nomination al premio Golden Globe come miglior attore protagonista. È stato poi nominato come miglior attore non protagonista ai Saturn Award per il suo ruolo in Il cavaliere oscuro.

Aaron Eckhart: chi è la sua compagna

7. È molto riservato. L’attore ha più volte dichiarato di non apprezzare l’idea di dover parlare delle sue relazioni sentimentali nel corso di interviste, e per questo motivo è sempre stato difficile stabilire quale sia il suo status. È nota la sua relazione con l’attrice Emily Cline, conosciuta sul set di In the Company of Men (1997), dalla quale tuttavia si separò l’anno seguente. Ad oggi non è certa una sua eventuale nuova relazione.

Aaron Eckhart: il suo fisico

6. Ha dovuto acquisire peso per un ruolo. L’attore è solito prendere parte a dinamici film d’azione, per i quali gli viene richiesta una buona prestanza fisica. Eckhart è infatti noto per l’essere un attore particolarmente possente. Per il film Ti presento Bill, tuttavia, gli venne chiesto di perdere la sua forma smagliante e acquisire invece diversi chili, necessari al personaggio.

Indietro