David Fincher e Brad Pitt

 

Ormai le graphic novel al cinema sono un vero successo, forse è per questo motivo che vedremo presto sugli schermi l’adattamento cinematografico di Black Hole, graphic novel di Charles Burns.

La notizia di questi giorni è che il film sarà portato sugli schermi da due grandi del cinema: David Fincher e Brad Pitt. I due tornano a lavorare insieme dopo il successo de Il Curioso caso di Benjamin Button, su una storia basata su dodici fumetti.

La trama è incentrata sul Black Hole, ovvero questo buco nero che fa sparire le giovani generazioni, nel difficile momento del passaggio all’età adulta, attraverso un’epidemia che porta alla mutilazione e che si propaga tramite le vie sessuali.

Questo fumetto vinse nel 2006  l’ importante premio Harvey Award for Best Graphic Album Of Previously Published Work, ed si è già provato a portarlo sul grande schermo in passato ma Fincher mise da parte il progetto per dedicarsi ad altro.

Ora sembra pronto per intraprendere questa avventura, grazie anche alla casa di produzione Plan B, dell’attore Brad Pitt.

Vi terremo aggiornati!

latino review