James-CameronIl regista di Titanic, ora al lavoro sul seguito di Avatar, in un’intervista rilasciata a Life Goes Strong, ha dichiarato che Peter Jackson ha avuto vita facile nel realizzare la Trilogia del Signore degli Anelli ed ora Lo Hobitt. In maniera quasi scherzosa e certamente per evitare le polemiche, James Cameron ha più volte affermato che il regista ora lanciatissimo nel mondo di Tolkien, ha a disposizione molto materiale a cui attingere. Invece lavorare al seguito di Avatar con poche fonti a disposizioni e far affidamento solo sulla propria immaginazione, il regista di Titanic afferma sorridendo che è un’impresa quasi impossibile.  Cameron però rivela anche qualche news sul luogo dove Avatar 2 sarà ambientato. Come è successo per lo Hobbit, anche il mondo di Pandora avrà le terre della Nuova Zelanda come suggestivo paesaggio.

 
 
Articolo precedenteTom Cruise in uno spy-drama di Guy Ritchie
Articolo successivoJean Claude Van Damme si propone per The Avengers 2
Nato e cresciuto in un piccolo centro vicino Napoli, Carlo fin da ragazzino, è rimasto sedotto dal mondo del cinema e dalle serie tv.  Lettore accanito di saghe fantasy (la sua preferita è Il Ciclo di Shannara), conosce a memoria le battute del film Marnie del grande Alfred Hitchcock; divoratore onnivoro di serie tv, è cresciuto tra la generazione di Beverly Hills e quella di Dawson's Creek anche se la sua serie tv preferita rimane Buffy. Adora tutto ciò che il regista JJ Abrams partorisce dalla sua mente, e vorrebbe essere il confidente di Steven Spielberg. Con una camera piena di gadget e DVD, Carlo si sente americano per adozione e coltiva il sogno di lavorare in una redazione giornalistica, ma soprattutto di  andar via dal piccolo centro dove vive per poter rincorrere il suo ormai più che ventennale sogno nel cassetto.