DMartin Scorsese,oltre ad essere quell’immenso regista che tutti conosciamo, è anche uno dei più grandi conoscitori di cinema esistente.
Il suo sapere deriva dalla passione sfrenata per la settima arte che lo ha portato a fondare nel 1990 l’organizzazione non-profit The Film Foundation, fondazione che si occupa di proteggere e preservare pellicole datate e in via di deperimento(sono già oltre 560 i film salvati in questo modo), e grazie alla quale ha avuto modo di scoprire centinaia di film.
Di recente Scorsese ha messo nuovamente in mostra le sue conoscenze stilando una lista degli undici film più spaventosi di sempre secondo il suo parere.
Di seguito trovate la lista con tanto di commento del regista e trailer(o clip) tratto dal film citato:

 

The Haunting – Gli Invasati
“Potrai anche non credere ai fantasmi, ma non puoi negare l’orrore!”. Era questa la tagline dello spaventoso film di Robert Wise uscito nel 1963 incentrato sulle indagini paranormali all’interno di una casa colpita da violenti episodi spiritici.

[iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/qhSpP_IZ0NY” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Il vampiro dell’Isola
C’è un momento in questo film prodotto da Val Lewton che racconta la vicenda di un gruppo di persone intrappolate su un’isola durante la Guerra Civile in Grecia che non fallisce mai quando si tratta di terrorizzare il sottoscritto: diciamo solo che implica un seppellimento prematuro.

[iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/WsQ-tTmOFPY” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

La Casa sulla Scogliera
Un altro film, ambientato in Inghilterra, che propone una casa infestata magari un po’ più benigna, ma di sicuro non meno atmosferica di quella de Gli Invasati. Il tono è molto delicato e la trasmissione della paura è affidata al setting, alla gentilezza dei personaggi

[iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/siqSUaML-Ig” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Entity
Barbara Hershey interpreta una donna che viene violentemente aggredita, stuprata da un’entità invisibile in una pellicola letteralmente terrificante. L’ambientazione banale – una moderna casa californiana – accentua l’inquietudine trasmessa dal lungometraggio.

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/Sfro7WO8YJg” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Incubi Notturni
Un classico British: quattro racconti narrati da altrettanti sconosciuti che si riuniscono all’interno di una magione di campagna. Tutti molto inquietanti e montati in una maniera che amplifica il crescendo di follia. Come La Casa sulla Scogliera pare molto giocoso… ma poi ti penetra sotto la pelle.

[iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/86v2N-GffQM” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Changeling
Un’altra casa infestata. Un’altra opera piena di tristezza e senso di minaccia. George C. Scott, che sta cercando di riprendersi dalla morte di sua moglie e suo figlio, scopre che nell’abitazione dove risiede alberga il fantasma di un altro bambino morto.

[iframe width=”420″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/xTzgXVosQOU” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Shining
Non ho mai letto il romanzo di Stephen King quindi non ho la più pallida idea di quanto il film possa o non possa essere fedele, ma Kubrick ha confezionato un lungometraggio realmente agghiacciante dove quello che non si vede o non viene compreso oscura ogni mossa dei personaggi

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/mveDJYQ22CE” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

L’Esorcista
Un classico, pariodiato in ogni modo, così familiare e terrificante oggi come nel giorno in cui è arrivato nei cinema. Quella stanza… Il freddo, la luce viola, la trasformazione in demone. Ti tormenta davvero

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/N1PhFlEoVOw” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

La Notte del Demonio
Jaques Tourneur ha girato questa pellicola che racconta di antiche maledizioni verso la fine della sua carriera. Ma è così potente… E anche qua, la forza arriva non da quello che si vede, ma da quello che non si vede.

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/M5qqUSTkrho” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Suspense
L’adattamento di Giro di Vite fatto da Jack Clayton è una delle rare pellicole che rendono giustizia a Henry James. E’ girato con maestria e interpretato con altrettanta bravura, senza dimenticare la fotografia immacolata di Freddie Francis. E, naturalmente, è spaventoso.

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/p9m-kvY-GNg” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Psycho
Ancora una volta. E’ una pellicola così familiare che tendi a pensare che non sia più così spaventosa. Poi lo riguardi. La doccia. La palude. La relazione madre e figlio. Disturba a più livelli. Ed è un’opera d’arte.

[iframe width=”560″ height=”315″ src=”//www.youtube.com/embed/MhsqXouC1Ws” frameborder=”0″ allowfullscreen][/iframe]

Fonte: TheDailyBeast via BadTaste