Nanni Moretti torna al cinema con Mia Madre

308

Nanni Moretti è pronto a tornare all’opera a tre anni di distanza da Habemus Papamfilm con cui il regista italiano salì agli onori delle cronache nel 2011, ricevendo numerosi riconoscimenti tra cui tre David di Donatello e sei Nastri d’Argento.

L’attore, regista e produttore, al momento non sembra vivere un periodo d’oro, la propria casa di produzione, la Sacher, non naviga in buone acque, recente è infatti l’annuncio circa la sospensione di qualsiasi attività di acquisizione e distribuzione. Tuttavia, nonostante le difficoltà, Moretti si è detto pronto a tornare dietro la macchina da presa, da gennaio, infatti, cominceranno a Roma le riprese del suo nuovo film, dal titolo provvisorio Mia Madre.

Il film sarà prodotto dalla stessa Sacher, da Le Pacte e da Arte France Cinema ed avrà come protagonista Margherita Buy, il cui sodalizio con Nanni Moretti procede ormai da lungo tempo. L’attrice avrà il compito di portare sullo schermo una versione femminile dello stesso regista (che nel film interpreterà il fratello della donna), rappresentata in un periodo di profonda crisi artistica ed emotiva.

La sceneggiatura, scritta in collaborazione con Francesco Piccolo (già cofirmatario de Il Caimano ed Habemus Papam) e Valia Santella, avrà il compito di “descrivere la nostra confusione, la nostra difficoltà a comprendere e a raccontare una crisi culturale e sociale che riguarda tutti”.