Warner BrosLa Warner Bros e la Legendary Pictures hanno una grande relazione.Hanno condiviso i rischi economici di progetti come l’ultimo Uomo d’Acciaio, il franchise di Una Notte da Leoni e la trilogia del Cavaliere Oscuro di Nolan, ma hanno anche sempre diviso i proventi, cosa che la Warner non ha mai gradito.

La Warner non ha mai permesso a nessuna casa di produzione di co-finanziare il film di Harry Potter dei quali mantiene il 100% dei diritti. E ora che L’Uomo d’Acciaio è una hit, lo studio vorrebbe avere maggior controllo sulla proprietà lucrativa del progetto per avere tutto il profitto. Per farlo, deve tagliare gli accordi con la Legendary.

Intanto però la Legendary sta già guardandosi intorno per cercare altre Major partner con cui realizzare i suoi progetti, e le prime della lista sono Universal e Fox. Ma la compagnia spera anche di poter proseguire in autonomia il suo lavoro.

La Legendary possiede il 75% dei diritti di Pacific Rim di Guillermo del Toro, sfortunatamente, il film non sta andando molto bene. Infatti il pubblico ha mostrato più interesse per andare a vedere altri film (Un week end da bamboccioni 2) che Pacific Rim, che ha definito come una specie di Power Ranger sul grande schermo.

Sarà divertente vedere cosa farà più avanti la Warner Bros, ma è interessante sapere che sta cercando di prendere maggiore controllo dei super eroi di cui possiede i diritti, come ha fatto la Marvel, anche se, tagliando fuori la Legendary, potrebbe non essere più in grado di correre i rischi corsi fino ad ora.

Staremo a vedere come si risolverà la situazione.

legendary

Fonte: WP