Non tutti forse ci hanno fatto caso, ma alla fine dei primi credits di Hunger Games il Canto della Rivolta parte 1 (qui la recensione del film) c’è una scena, un breve filmato della ghiandaia imitatrice che si libera dal suo cerchio dorato. Alcuni attenti osservatori hanno visto, in quella scena, la parabola del personaggio di Katniss (Jennifer Lawrence). Proviamo a vederlo insieme:

 
 

ATTENZIONE SEGUONO SPOILER SUL FINALE DELLA SAGA

  1. La prima immagine che vediamo è quella che riproduce la famosa spilla della ghiandaia imitatrice, un uccello con una freccia nel becco e la testa bassa, chiusa nel cerchio dorato. È chiaro che la ghiandaia è Katniss, armata solo di frecce, chiusa nelle regole di Capitol City e dei Giochi, la 74esima edizione, in Hunger Games;Hunger Games
  2. Pian piano la ghiandaia lascia cadere la freccia e alza la testa. Altrettanto chiaramente in questo movimento vediamo Katniss, sempre chiusa nel cerchio di Capitol City, e questa volta quel cerchio è proprio l’arena, con tanto di raggiera per rappresentare l’orologio secondo il cui principio funzionano le trappole nel secondo film, La Ragazza di Fuoco. Questa volta però la ghiandaia/Katniss ha la testa ben alta;Hunger Games La Ragazza di Fuoco
  3. Il terzo movimento porta finalmente la ghiandaia ad ali spiegate. Siamo chiaramente ai fatti de Il Canto della Rivolta Parte 1, in cui la ghiandaia Katniss si è liberata dal giogo di Capitol City e può spiegare le ali. Ma alle sue spalle c’è sempre un cerchio, una costrizione, quello che nella storia è rappresentato dalle regole del Destretto 13 e dalla Presidente Alma Coin (Julianne Moore);Hunger Games il Canto della Rivolta Parte 1
  4. Il quarto movimento vede l’uccello prendere il volo, mandando in frantumi il cerchio alle sue spalle. Cosa vorrà dire? Semplice, anche il quarto movimento rappresenta l’ennesima trasformazione del personaggio protagonista che, in Il Canto della Rivolta Parte 2, romperà definitivamente gli argini (il cerchio dorato alle spalle della ghiandaia imitatrice) e combatterà non solo contro Capitol City e contro Snow, ma anche contro la Con e contro i suoi progetti di ‘ricostruzione’.Hunger Games il Canto della Rivolta Parte II

[nggallery id=691]

Il fenomeno mondiale di Hunger Games torna ad illuminare l’oscurità con Hunger Games: Il Canto della Rivolta – Parte 1. Katniss Everdeen (Jennifer Lawrence) si trova ora nel Distretto 13 dopo aver annientato i giochi per sempre. Sotto la guida della Presidente Coin (Julianne Moore) e i consigli dei suoi fidati amici, Katniss spiega le sue ali in una battaglia per salvare Peeta (Josh Hutcherson) e un intero Paese incoraggiato dalla sua forza.

Hunger Games (The Hunger Games) è un romanzo per ragazzi scritto da Suzanne Collins. È stato originariamente pubblicato in edizione rilegata il 14 settembre 2008 da Scholastic. In Italia è uscito il 20 agosto 2009 da Mondadori. È il primo libro della trilogia degli Hunger Games.

Il romanzo è ambientato in un Nord America post apocalittico. Protagonista è la sedicenne Katniss Everdeen, che vive nella nazione di Panem, divisa in distretti e governata da un regime totalitario con sede a Capitol City. In seguito ad un passato tentativo di rivolta, ogni anno da ciascun distretto vengono scelti un ragazzo e una ragazza per partecipare agli Hunger Games, un combattimento mortale trasmesso in televisione. La Collins ha dichiarato che l’idea per Hunger Games è stata conseguenza di un momento di zapping televisivo e che il servizio di suo padre nella guerra del Vietnam l’ha aiutata a comprendere le emozioni derivanti dalla paura di perdere una persona amata.