E’ scomparso Dick Ayers, fumettista statunitense, trai primi collaboratori della Marvel Comics lavorando come inchiostratore di Jack Kirby durante la Silver Age dei fumetti di supereroi. Abbiamo appreso la notizia dalla fan page Daily Bugle – notizie del mondo Marvel.

 
 

“E’ MORTO DICK AYERS!

Forse questo nome non dirà molto a qualcuno di voi, sopratutto a chi si è avvicinato al mondo dei comics in tempi recenti, magari grazie a serie televisive e a lungometraggi cinematografici, ma oggi se ne è andata una leggenda! Purtroppo pochi giorni dopo aver compiuto 90 anni ci ha lasciato Dick Ayers, un nome storico della Casa delle Idee, che ha contribuito a rendere grande la Marvel tra gli anni 50 e 70. Ayers infatti ha disegnato per ben dieci anni la serie ‘Nick Fury and his Howling Commandos’, dove si raccontavano le avventure del futuro capo dello S.H.I.E.L.D. ai tempi della Seconda Guerra Mondiale. Ma Ayers lavorava alla Marvel già da anni, e infatti una delle sue prime collaborazioni risale addirittura al mitico ‘Journey Into Mystery’ 1 del 1952. Tra le sue creazioni più famose vanno ricordati Carter Slade, l’originale Ghost Rider (conosciuto anche come Phantom Rider), e Groot dei Guardiani della Galassia. Purtroppo negli ultimi anni l’artisti soffriva di complicazioni dovute al Parkinson.

So long Dick…”