superman-lives

 
 

E’ passato alla regia con Nightcrawler, ma Dan Gilroy ha alle spalle una lunga carriera da sceneggiatore. Tra i suoi progetti figura anche il Superman Lives di Tim Burton, quello mai realizzato. Intervistato da Indiewire, Gilroy ha fornito nuovi dettagli sulla sceneggiatura del film, rivelando quanto segue:

“Il nostro Superman era in terapia all’inizio del film. Aveva una relazione con Lois Lane ma non poteva impegnarsi. O era forse una tepapia di coppia. Ma non poteva impegnarsi, perché non sapeva chi era o che cosa gli sarebbe successo. Sperava di avere una certa condizione psicologica dalla quale derivassero poi quei poteri, non riusciva bene a capacitarsi della sua condizione. Ma il tutto diventava molto evidente, anche quando Lex Luthor scopriva i resti della navicella, lui pensava: “O mio Dio, sono un alieno”. Era tutto basato sul trauma psicologico derivante da questa scoperta”. 

Era il film che tutti i fan di Nicolas Cage volevano vedere, ma che purtroppo non è mai stato realizzato. Si intitolava Superman Lives e Cage avrebbe interpretato il supereroe per eccellenza.

Alla regia Tim Burton, dopo i successi del suo Batman. Ma cosa è accaduto? Burton ha realizzato un documentario dal titolo Death of Superman Lives, what’s happened? in cui si racconterà la storia del progetto e si scopriranno le cause della mancata realizzazione.

Vi ricordiamo che il documentario Death of Superman Lives, what’s happened? è ora in post-produzione e dovrebbe uscire nei prossimi mesi per la regia di Jon Schnepp.

Fonte: CBM