Sarà Anthony Michael Hall (Breakfast Club, The Dead Zone, Foxcatcher) ad affiancare Brad Pitt in War Machine, commedia satirica diretta dal regista David Michôd e basata sul libro bestseller The Wild and Terrifying Inside Story of America’s War in Afghanistan di Michael Hasting, che segna la più grande acquisizione da parte di Netflix.

War Machine segue un generale a quattro stelle (Pitt), il cui curriculum impeccabile lo porta al comando della guerra americana in Afghanistan. La pellicola sarà prodotta da Netflix e Brad Pitt attraverso la sua Plan B in collaborazione con Dede Gardner, Jeremy Kleiner e Ian Bryce (World War Z, Saving Private Ryan).

Fonte