Netflix acquista per 12 milioni di dollari i diritti di Beasts of No Nation, film drammatico ispirato all’omonimo best seller di Uzodinma Iweala, autore statunitense di origini nigeriane.

Diretta da Cary Fukunaga – giovane regista della pluripremiata serie True Detective – la pellicola ha come protagonista Idris Elba (Luther, The Wire) e racconta la storia di un ragazzo africano che, separato dalla propria famiglia durante la guerra civile, viene costretto ad arruolarsi in un gruppo di soldati mercenari.

Idris Elba Beasts of No NationSul film si hanno grandi aspettative, e il fatto che potrebbe potenzialmente concorrere per gli Oscar del prossimo anno, vincola Netflix a non anteporre la diffusione streaming alla distribuzione nelle sale.

Oltre a Idris Elba, fanno parte del cast attori ghanesi come Opeyemi Fagbohungbe, Grace Nortey, David Dontoh, Ama K. Abebrese (nota presentatrice tv) e l’esordiente Abraham Attah.

Fukunaga, regista e autore della sceneggiatura, riveste anche il ruolo di produttore del film, assieme a Daniela Taplin Lundberg, Riva Marker, Amy Kaufman. Nel maggio 2014, inoltre, la Participant Media ha stanziato 6 milioni di dollari diventando produttore esecutivo.

Quello di Beasts of No Nation non è l’unico importante acquisto fatto da Netflix in questo periodo: due settimane fa la società ha annunciato l’acquisizione per 17 milioni di dollari dei diritti di Jadotville con Jamie Dornan (50 Sfumature di grigio), un accordo con Adam Sandler per quattro film e uno con la Weinstein Co. e Imax per il sequel di La tigre e il dragone, nelle sale e in streaming contemporaneamente nel mese di agosto.

Fonte: Variety