Sembra davvero non esserci pace per Alien 5, il tanto chiacchierato quinto capitolo della celebre saga fantascientifica che sarà diretto da Neill Blomkamp, regista di District 9 e Elysium. 

 
 

In una recente intervista, infatti, è stata Sigourney Weaver, che nel film tornerà a vestire i panni dell’iconica Ellen Ripley, a confermare che il progetto è stato ufficialmente rimandato. Queste le sue parole:

“Neill ha del lavoro da fare ed io ho delle cose di cui occuparmi. Spero che riusciremo a farlo. Volevamo farlo l’anno scorso ma Ridley Scott non voleva che questo film e Alien Covenant uscissero tutti insieme.”

Poi ha aggiunto: “La sceneggiatura di Neill è incredibile. Non volevo farne un quinto. Pensavo che l’ambientazione terrestre non fosse divertente. Poi ho ricevuto questa sceneggiatura fantastica che darà ai fan tutto ciò che vogliono e ci sono delle innovazioni che sono già diventate parte di questo mondo per me”. 

Alien 5, Sigourney Weaver: “Daremo a Ellen Ripley un finale degno”

In attesa di sapere quale sarà il futuro del film, vi ricordiamo che a produrre la pellicola ci sarà Ridley Scott, il quale ha confermanto che Alien 5 si svolgerà circa 30/40 anni dopo gli eventi di Aliens Scontro Finale.

Aliens Alien 5

Fonte: ComicBook