- Pubblicità -

In una recente intervista con Modern Myth Media, il regista Peyton Reed ha parlato di Ant-Man and the Wasp, sequel di Ant-Man che vedrà debuttare sul grande schermo una nuova eroina Marvel, Wasp appunto, interpretata da Evangeline Lilly.

 
 

Proprio a proposito di questo personaggio, Reed ha specificato che non si tratterà di un ruolo di supporto, ma bensì di una delle figure principali della storia: “È un qualcosa sulla quale siamo piuttosto eccitati. Da grande amante dei fumetti, ho sempre pensato ad Ant-Man e a Wasp come ad un team, ed è questo il principale aspetto sul quale si focalizzerà il film: come lavorano insieme, come sono i loro rapporti professionali e personali. Mostrare Wasp al pieno delle sue capacità in questo film sarà davvero emozionante per noi. Volevamo davvero introdurre questo personaggio all’interno di questo universo. O meglio, lo abbiamo già introdotto ma non lo conosciamo ancora bene, non conosciamo i suoi veri poteri e cosa è in grado di fare. Per me non sarà assolutamente una co-protagonista in questo nuovo film. Sarà al pari di Scott Lang”.

Parlando invece del personaggio interpretato da Paul Rudd, il regista ha aggiunto: “Per la maggior parte del primo film è un fugitivo. Adesso è un fuggitivo con un po’ più di esperienza. Credo che una delle sfide più importanti che la Marvel lanci a chi lavora con lei sia l’attenzione che bisogna avere sempre e comunque per i personaggi, a partire dal primo film. È un qualcosa della quale abbiamo parlato a lungo, credetemi. Ci saranno tante novità e dei grossi passi avanti nella storia”.

Sul possibile ritorno di Michael Peña, invece, Reed ha così sintetizzato: “C’è sempre una possibilità. Stiamo combattendo perché accada”.

ant-man and the wasp

Il sequel di Ant-Man, Ant-Man and The Wasp, arriverà al cinema il 6 luglio 2018. Alla regia potrebbe tornare Peyton Reed, mentre alla sceneggiatura c’è Adam McKay. Nel cast sono stati confermati i protagonisti Paul Rudd e Evangeline Lilly.

Fonte: CS

- Pubblicità -