Tra i numerosi cameo presenti in Batman v Superman, quello ad aver destato più curiosità ma anche più dubbi è sicuramente il momento in cui Flash viaggia nel tempo per avvertire Bruce Wayne circa il suo futuro.

In una recente intervista, la produttrice del film Deborah Snyder ha spiegato che tale momento verrà spiegato meglio nella prima parte di Justice League. Queste le sue parole: “È un po’ l’opposto di Breaking Bad, perché la sceneggiatura era pronta, ma quella scena con Flash non c’era. Poi, nel bel mezzo delle riprese, stavamo discutendo di alcune idee in merito ai prossimi film DC quando Zack (Snyder) ha detto: ‘O mio Dio, inseriamo questo momento che poi spiegheremo meglio più avanti’ “.

Cosa ne pensate? Avete teorie in merito a quella sequenza?

[nggallery id=1581]

Qui di seguito la trama ufficiale del film:

“Temendo le azioni incontrastate di un supereroe pari ad una divinità, il formidabile e fortissimo vigilante di Gotham City decide di affrontare il più riverito salvatore di Metropolis , mentre il mondo si batte per capire di quale tipo di eroe ha bisogno. E con Batman e SupBatman v Superman - Henry Cavillerman in guerra, sorge qualcosa di nuovo che mette l’umanitá in un pericolo mai conosciuto prima”.

Ricordiamo che Batman v Superman Dawn of JusticeZack Snyder è stato scritto da Chris Terrio, da un soggetto di David S. Goyer. In Batman v Superman saranno presenti Henry Cavill nel ruolo di Superman/Clark Kent e Ben Affleck nei panni di Batman/Bruce Wayne. Nel cast ci saranno anche: Amy AdamsLaurence FishburneDiane LaneJesse EisenbergRay Fisher, Jason Momoa e Gal GadotBatman v Superman Dawn of Justice è nelle sale italiane dal 23 marzo 2016.

Fonte