- Pubblicità -

L’attrice Julianne Moore è arrivata al Berlin Film Festival con il film Maggie’s Plan ed è stata intervistata a proposito del dibattito sui diritti dei gay in Italia e sull’adozione dei bambini da parte di genitori dello stesso sesso, dichiarando subito il suo appoggio a questa difficile questione.

- Pubblicità -
 

Avere una famiglia è una questione di diritti umani. Tutti dovrebbero avere il diritto di avere una famiglia”, ha detto l’attrice ad un giornalista italiano durante la conferenza stampa per il film.

Dopo aver chiarito che in Italia si sta considerando l’idea di permettere alle coppie gay di adottare, se uno dei genitori è il genitore biologico del bambino, l’attrice ha dato il suo sostegno e supporto ai genitori dello stesso sesso. Di recente, la Moore ha recitato al fianco di Ellen Page in Freeheld, nel quale interpretavano proprio una coppia gay coinvolta in una battaglia legale riguardo ai benefici pensionistici.

Julianne Moore è apparsa a Berlino con la co-star Greta Gerwig per promuovere Maggie’s Plan, una commedia con un triangolo amoroso con Ethan Hawke. Il film ha avuto la sua premiere al Toronto Film Festiva.

Fonte: THR

- Pubblicità -