- Pubblicità -

Kirsten Dunst si prepara al debutto dietro la macchina da presa. La protagonista de Il giardino delle vergini suicide e Marie Antoinette, infatti, porterà sul grande schermo il romanzo della poetessa e scrittrice statunitense Sylvia Plath dal titolo The Bell Jar, conosciuto in Italia come La campana di vetro.

- Pubblicità -
 

L’adattamento cinematografico avrà come protagonista Dakota Fanning (La guerra dei mondi, The Twilight Saga) che interpreterà Esther Greenwood, una giovane che ottiene una borsa di studio a New York per lavorare in un’importante rivista, ma che inizierà a soffrire di depressione quando sarà costretta a fare ritorno a casa della madre.

La produzione del film dovrebbe iniziare nei primi mesi del 2017. Kirsten Dunst si occuperà anche di firmare la sceneggiatura in collaborazione con Nellie Kim.

La vita di Sylvia Plath era stata portata sul grande schermo nel 2003 da Christine Jeffs nel biografico Sylvia con potagonista il premio Oscar Gwyneth Paltrow nei panni della celebre autrice. Il film era incentrato sulla storia d’amore tra la donna e il poeta britannico Ted Hughes.

kirsten dunst

Di recente abbiamo visto Kirsten Dunst protagonista della seconda stagione dell’acclamata serie tv Fargo. Al cinema la vedremo prossimamente nello sci-fi Midnight Special di Jeff Nicholas (qui la nostra recensione del film direttamente da Berlino 2016), nel drammatico Woodshock e nel thriller Hidden Figures al fianco di Kevin Costner.

Fonte: Indiewire

- Pubblicità -