Gwyneth Paltrow

Gwineth Paltrow, la bellissima biondissima attrice americana, è una di quelle star la cui carriera sembra non tramontare mai. La sua carriera ha è cominciata presto: ha infatti studiato recitazione con l’assistenza dei genitori (un produttore e un’attrice) sin da bambina, e ha cominciato la propria carriera come modella. Negli anni si è poi affermata come una vera e propria icona, tanto per una serie di ruoli memorabili quanto per la sua stravaganza su determinati temi e attività.

 

Ecco dieci curiosità su Gwyneth Paltrow.

Gwyneth Paltrow film

1. Ha recitato in molti celebri film. La Paltrow ha iniziato la propria carriera cinematografica recitando in film come Hook – Capitan Uncino (1991) e Omicidi di provincia (1993). Grande successo arriva poi grazie a Seven (1995), con Brad Pitt, per poi comparire anche in Sydney (1996), Sliding Doors (1998), Paradiso perduto (1998), Shakespeare in Love (1998), Il talento di Mr. Ripley (1999), I Tenenbaum (2001), Proof – La prova (2005), Correndo con le forbici in mano (2006) e Two Lovers (2008). Dal 2008 assume il ruolo di Pepper Potts in Iron Man, con Robert Downey Jr., riprendendo poi il ruolo anche in Iron Man 2 (2010), The Avengers (2012), Iron Man 3 (2013), Spider-Man: Homecoming (2017), Avengers: Infinity War (2018) e Avengers: Endgame (2019).

2. Ha recitato anche in alcune note serie TV. Nel corso della sua carriera la Paltrow ha avuto modo di recitare anche in alcuni film televisivi come Cruel Doubt (1992) e Ordinaria follia (1993). Tra il 2010 e il 2014 recita nella serie Glee con il personaggio di Holly Holliday. Nel 2019 è invece Georgina Hobart nella serie Netflix The Politician. Il personaggio è la madre adottiva di Payton, il protagonista della storia. Di questa serie la Paltrow è inoltre stata anche produttrice esecutiva.

3. Ha vinto un controverso Oscar. Nel 1999 l’attrice ha vinto il premio Oscar come miglior attrice per la sua interpretazione in Shakespeare in Love. In quell’occasione prevalse su attrici come Meryl Streep, Emily Watson, Fernanda Montenegro e sulla favorita Cate Blanchett, candidata per Elizabeth. Il premio assegnato alla Paltrow è oggi considerato uno dei maggiori scandali riguardanti gli Oscar, e sono in molti a ritenere che a permettere all’attrice di vincere sia stata l’influenza che il produttore Harvey Weinstein ebbe a riguardo. Recentemente, anche l’attrice Glenn Close ha detto la propria a riguardo, affermando che si tratta di un’assegnazione “senza senso”.

Gwyneht Paltro: oggi

4. Ha diverse attività a cui dedicarsi. Attualmente l’attrice sembra non avere nuovi progetti cinematografici o televisivi in programma, per quanto si sia dichiarata disponibile a riprendere il ruolo di Pepper in futuri film della Marvel. Negli ultimi anni, però, la Paltrow si è dedicata principalmente alla sua attività da imprenditrice, dando vita ad una propria linea di prodotti di bellezza particolarmente controversi e contestati dalla comunità medico-scientifica. Ad oggi, dunque, l’attrice sembra interessata principalmente a far parlare di sé attraverso una serie di stravaganze continue.

Gwyneth Paltrow: il suo profumo e le sue candele

 

5. Ha dato vita a dei prodotti molto controversi. Nel settembre 2008 Paltrow ha lanciato la newsletter settimanale Goop. Il successo di questa l’ha poi spinta a fondare la società di e-commerce Goop.com, occupandosi in particolare di wellness e prodotti affini. In particolare, hanno suscitato particolare clamore le candele al profumo della sua vagina, ma anche il più recente profumo intitolato Smell Like My Orgasm, il cui nome non lascia dubbi a riguardo. Questi prodotti, divenuti oggetti di derisione per molti, hanno in realtà ottenuto un grande successo, con numerosi pezzi venduti. Da notare come il costo della sola candela sia pari a 75 dollari.

Gwyneth Paltrow Instagram

Gwyneth Paltrow è su Instagram

6. Ha un profilo molto seguito. L’attrice è presente sul social network Instagram con un profilo verificato seguito da oltre 7.7 milioni di followers. Attualmente, con oltre mille e cinquecento post, l’attrice utilizza il social per condividere immagini relative al suo lavoro da imprenditrice e attrice, ai suoi progetti di prossima uscita o quelli ancora in fase di sviluppo. Non mancano poi anche immagini legate alla sua quotidianità, con luoghi visitati, momenti di svago o eventi in cui è coinvolta. Diverse sono anche le fotografie che la vedono insieme al marito. Seguendola sul social si potrà essere dunque sempre aggiornati sulle sue attività.

Gwyneth Paltrow, Chris Martin e il nuovo marito

7. È stata sposata con un noto cantante.  Il 5 dicembre del 2003 l’attrice ha sposato il cantante Chris Martin, frontman della band Coldplay conosciuto proprio ad un suo concerto, dal quale ha poi avuto due bambini, Apple e Moses, nati rispettivamente nel 2004 e nel 2006. Il figlio Moses Martin prende il nome da una canzone scritta da Chris Martin per Gwyneth, che appare nell’album Live 2003. Moses è anche il nome ebraico del padre di Gwyneth. La coppia, considerata una delle più solide del mondo dello spettacolo, ha però poi ceduto al divorzio nel 2016, dopo una separazione che andava avanti dall’anno precedente. I due, rimasti comunque in buoni rapporti, non hanno rivelato i motivi dietro la loro scelta.

8. Ha un nuovo marito. Nel settembre del 2018 l’attrice si è sposata una seconda volta con il regista e produttore Brad Falchuck, noto per la serie antologica American Horror Story ma dall’attrice conosciuto nel 2010 sul set di Glee, alla quale la Paltrow ha partecipato in qualità di guest star. In breve i due sono diventati una delle coppie più famose di Instagram. Lui è infatti stato definito più volte uno dei mariti migliori sul social, per via delle fotografie dell’attrice che posta costantemente, accompagnate da alcune delle dediche più belle e sincere.

9. Gwyneth è molto protettiva nei confronti dei propri figli. L’attrice si è sempre dedicata molto a mantenere i suoi figli lontani dagli eccessi della celebrità. In particolare è solita proteggerli dall’invadenza dei paparazzi. In un’intervista ha infatti dichiarato di tenere una sorta di registro dei paparazzi: fotografa le loro auto, scrive il numero di targa, tutto. Se si fanno vedere intenti ad invadere il suo privato, possiede dunque tutti gli elementi che le servono per andare dalla polizia.

Gwyneth Paltrow: età e altezza dell’attrice

10. Gwyneth Paltrow è nata il 27 settembre del 1972 a Los Angeles, in California, Stati Uniti. L’attrice è alta complessivamente 1.75 metri.

Fonte: IMDb