In una recente intervista con IGN, James Wan (Aquaman, The Conjuring Il Caso Enfield) ha aggiornato su Mortal Kombat, nuovo adattamento cinematografico del videogioco picchiaduro nato nel 1992 che sarà prodotto proprio dall’acclamato regista.

 

Queste le sue parole: “Ci stiamo ancora lavorando. Diciamo che è un progetto che mi sta particolarmente a cuore, perché adoro non solo i videogiochi ma anche i precedenti adattamenti per il grande schermo. Quindi l’obiettivo più importante è fare le cose per bene. Non voglio affrettare le cose. Non c’è bisogno di correre per poi realizzare qualcosa che al pubblico non piace. Non voglio che si trasformi in un disastro. Mi piacciono i personaggi. Sono così pieni di vita, così esplosivi. È davvero un mondo fantastico da esplorare. Credo che sarà un’esperienza molto divertente”.

mortal kombat

Il videogame è stato già portato al cinema due volte, con Mortal Kombat e Mortal Kombat: Distruzione totale. Entrambi sono stati stroncati dalla critica, anche se il primo film ha ottenuto un grande successo al botteghino.

La nuova pellicola su Mortal Kombat, sviluppata da New Line Cinema e Broken Road, sarà prodotta da James Wan, già regista di film dalla grande risonanza, come Saw L’Enigmista, Insidious e Furious 7.

La sceneggiatura, scritta dal creatore di Mortal Kombat: Legacy, Oren Uziel e dallo sceneggiatore di The Expendables, Dave Callaham, ruota intorno a un ragazzo apparentemente innocuo che realizza il suo potenziale quando si trova coinvolto nel bel mezzo di una battaglia cross-dimensionale tra i guerrieri della Terra e i mostri di Outworld. Per fermare il mondo dalla distruzione totale, deve vincere il torneo di arti marziali noto come ‘Mortal Kombat’.

Fonte: CS