Garry Marshall, creatore degli show anni ’70 dvenuti cult come Happy Days e La strana coppia, si è spento all’età di 81 anni. Apprendiamo la notizia da Variety. Oltre agli show tv, trai quali ricordiamo anche Mork e Mindy e Laverne & Shirley, Garry Marshall è noto soprattutto per il suo lavoro al cinema, cui ha dato un contributo importante nell’ambito della commedia romantica, basti pensare a Pretty Woman e più di recente Pretty Princess.

La causa del decesso è da attribuire a delle complicazioni respiratorie seguite a un infarto. Marshall aveva 81 anni.

garry marshall julia robertsNato sul piccolo schermo, come abbiamo anticipato, lavorò come autore e sceneggiatore tv negli anni ’70, senza mai rientrare in un genere predefinito se non per la costante freschezza delle idee e dell’approccio alle storie. Suo fu il merito di scegliere Robin Williams per Mork e Mindy, dando inizio alla sua psichedelica carriera che ha portato tanto bene al mondo del cinema e dell’arte, anche se si è conclusa troppo presto. Suo è anche il merito di aver portato alla ribalta Julia Roberts e Anne Hathaway, nei rispettivi film d’esordio, Pretty Woman e Pretty Princess.

Mother’s Day recensione del film di Garry Marshall

La sua ultima produzione non è stata però degna del suo passato da innovatore, contando le commedie romantiche corali, in cui si è sempre avvalso di Julia Roberts, Appuntamento con l’Amore, Capodanno a New York e, nelle sale qualche settimana fa, Mother’s Day.

Fonte: Variety