- Pubblicità -

L’attore e regista Sean Penn sarebbe finito sotto indagine per aver incontrato segretamente il boss del narcotraffico El Chapo prima del suo arresto. L’attore incontrò il boss per un’intervista, apparsa poi sulla rivista Rolling Stone grazie all’aiuto dell’attrice messicana Kate del Castillo, che ha interpretato una parte messicana in una nota soap opera.

- Pubblicità -
 

chapopenn-Penn racconta che il boss del cartello di Sinaloa, considerato il più grande narcotrafficante del mondo, voleva far girare un film sulla sua vita. Una vicenda che ha portato le autorità messicane a indagare l’attore Usa.

Trai passaggi più scottanti tra i due in cui a un certo punto il boss definisce il candidato repubblicano Donald Trump «un mio amico».

- Pubblicità -