Mel Gibson Suicide Squad 2

È lo stesso Mel Gibson a confermare alla stampa le trattative in corso con la Warner Bros. per dirigere Suicide Squad 2. Il regista ha partecipato a una sessione di domande dopo la proiezione del suo La battaglia di Hacksaw Ridge, film che ha ottenuto ben sei nomination all’Oscar.

C’è chi ha approfittato dell’evento per chiedere direttamente a Mel Gibson un commento sui rumor diffusi, che lo vogliono prima scelta della major per la direzione di Suicide Squad 2. Alla domanda “Siamo vicini a un contratto o si tratta di un primo appuntamento”, il regista di Braveheart risponde, lasciando intendere una negoziazione ancora alle fasi iniziali. “È come se fossimo ancora al primo appuntamento”.

L’avversione di Mel Gibson nei confronti dei cinecomic è nota, ma potrebbero esserci altre ragioni a spingerlo verso l’universo Dc. Il giornalista di Variety Justin Kroll rivela in alcuni tweet come Gibson possa essere attirato dal cast, in particolare da Will Smith, con cui vuole lavorare da molto tempo.

Se Mel Gibson non dovesse accettare, gli altri registi in lizza sono Jonathan Levine (The Night Before), Ruben Fleischer (Zombieland) e Daniel Espinosa (Life).

Fonte