Un delle peculiarità più importanti dei maggiori assassini e serial killer cinematografici riguarda il fatto che essi indossano generalmente delle maschere durante lo svolgimento dei propri macabri compiti, così come hanno dimostrato alcuni celebri personaggi del calibro di Ghostface (Scream), Harry Warden (My Bloody Valentine), Michael Myers (Halloween) e il capostipite Leatherface (Non aprite quella porta). Per questo motivo, dopo aver annunciato l’intenzione di dare il via a un reboot della celebre saga anni’80 di Venerdì 13 in uscita il 13 ottobre 2017, i vertici di Platinum Dunes hanno affermato di aver ingaggiato un team di esperti di effetti speciali per ricreare integralmente l’iconica maschera da hockey originale indossata per la prima volta dal protagonista assassino Jason Voorhees nel terzo capitolo della saga nel 1982.

Venerdì 13: nelle sale ad Halloween 2017

Comparendo soltanto per pochi secondi nelle sembianze di un bambino annegato nell’agghiacciante finale del primo capitolo di Venerdì 13 diretto nel 1980 da Sean CunninghamJason riapparve con il volto coperto da un sacco di tela nel successivo Venerdì 13 L’assassino ti siede accanto del 1981, assumendo le sue definitive sembianze con tanto di maschera da hockey solo nel 1982 con Venerdì 13 Week-end di terrore, dando vita a una delle icone horror più famose di tutti i tempi. Nel corso degli oltre 12 sequel, remake e prodotti derivati (tra cui un crossover Freddy vs Jason nel 2003) la maschera di Jason ha subito diversi cambiamenti di stile dovuti per lo più alle varie ferite di battaglia, ma ora pare il regista Breck Eisner e il suo team abbaino deciso di riportare il design orinale del terzo capitolo per inaugurare questo atteso reboot.

Il nuovo reboot di Venerdì 13 – il 13° film del franchise – secondo alcune indiscrezioni racconterà le origini di Jason Voorhees e sarà impostato come PG-13.

“La storia ha personaggi fantastici. La storia è di un’origine, ma un’origine che nessuno ha mai visto prima. Ovviamente ci sarà Pamela ma sarà qualcosa di diverso da quello che avete visto in passato.”

Venerdì 13nel reboot una nuova storia di origini per Jason

Venerdì 13, in originale Friday the 13th, è una saga di film horror che ha come protagonista Jason e ricade nella categoria dei film slasher.

Il film originale di Venerdì 13 è stato concepito da Sean S. Cunningham, poi la saga è proseguita grazie ad altri registi che hanno mantenuto gli stessi meccanismi narrativi presenti nel primo film. Tutti i film appartengono al genere splatter, quindi caratterizzati da omicidi crudi, possibilmente spettacolari e granguignoleschi. Sono stati realizzati nove sequel, uno spin-off/crossover e un remake/reboot, per un totale, quindi, di 12 pellicole.

Curiosità sull’iconico protagonista del franchise Venerdì 13.

Nei vecchi episodi del videogioco Splatterhouse, prima del reboot del 2010, il protagonista Rick Taylor è chiaramente ispirato a Jason. Anche se nel progredire della saga videoludica la Maschera del Terrore negli artworks e nei filmati venne poi rappresentata con fattezze più simili a un teschio, nei giochi ha sempre un aspetto molto più simile a una maschera da hockey.

Nel 1985 in Italia fu realizzato un film palesemente ispirato alla saga, secondo la diffusa prassi del cinema di genere italiano degli anni ottanta, di realizzare delle imitazioni, più o meno marcate, dei contemporanei film statunitensi di maggior successo: la pellicola s’intitola Camping del terrore (che però uscì nelle sale italiane solo due anni dopo, nel 1987), diretta da Ruggero Deodato, con una giovanissima Nancy Brilli tra i protagonisti.

Jason Voorhees è stato aggiunto alla lista dei combattenti del videogioco Mortal Kombat X, è contenuto nel primo Kombat Pack. Il personaggio del gioco è stato ricreato fedelmente prendendo spunto dai film della saga, i movimenti, l’atteggiamento, le mosse e le fatality rispecchiano quanto visto sul grande schermo.

La serie di film Venerdì 13

  1. Venerdì 13 (Friday the 13th, 1980), regia di Sean S. Cunningham
  2. Venerdì 13 parte II – L’assassino ti siede accanto (Friday the 13th Part II, 1981), regia di Steve Miner
  3. Venerdì 13 parte III – Week-end di terrore (Friday the 13th Part III, 1982), regia di Steve Miner
  4. Venerdì 13 parte IV – Capitolo finale (Friday the 13th: The Final Chapter, 1984), regia di Joseph Zito
  5. Venerdì 13 parte V – Il terrore continua (Friday the 13th Part V: A New Beginning, 1985), regia di Danny Steinmann
  6. Venerdì 13 parte VI – Jason vive (Friday the 13th Part VI: Jason Lives, 1986), regia di Tom McLoughlin
  7. Venerdì 13 parte VII – Il sangue scorre di nuovo (Friday the 13th Part VII: The New Blood, 1988), regia di John Carl Buechler
  8. Venerdì 13 parte VIII – Incubo a Manhattan (Friday the 13th Part VIII: Jason Takes Manhattan, 1989), regia di Rob Hedden
  9. Jason va all’inferno (Jason Goes to Hell: The Final Friday, 1993), regia di Adam Marcus
  10. JX – Jason X (Jason X, 2002), regia di James Isaac
  11. Freddy vs. Jason (Freddy vs. Jason, 2003), regia di Ronny Yu
  12. Venerdì 13 (Friday the 13th, 2009), regia di Marcus Nispel

Fonte:  Dread Central