Venom

Il film su Venom si ispirerà al lavoro di alcuni dei più importanti registi di fantascienza e body horror. Nonostante l’incredibile successo di Spider-Man Homecoming, frutto della collaborazione tra Marvel Studios e Sony Pictures, Venom non farà ufficialmente parte del MCU e Sony ha deciso di dare un tono completamente differente al film con Tom Hardy e diretto da Ruben Fleischer.

 

Leggi le ultime notize su Venom

Sony ha descritto Venom come un film di fantascienza/horror che mira a ottenere un R-rating. Detto questo, in una dichiarazione a Variety Sanford Panitch, presidente di Columbia Pictures, ha svelato qualche dettaglio sul tipo di film da cui Venom prenderà ispirazione. Panitch ha dichiarato che il film con Tom Hardy si ispirerà al lavoro di registi leggendari come (specialmente) John Carpenter e David Cronenberg.

I film horror di Carpenter sono famosi per il modo particolare del regista di creare un’atmosfera inquietante, con personaggi isolati in balia di mostri o eventi terrificanti (come per esempio in Halloween e La Cosa). Cronenberg, invece, divenne celebre grazie al body horror presente nei suoi primi film in cui mostrava spesso bizzarre o disgustose mutazioni e trasformazioni (basti pesare a La Mosca e Videodrome).

Questa scelta stilistica da parte di Sony è particolarmente azzeccata poiché la trasformazione di Eddie Brock in Venom può essere facilmente interpretata non solo come una storia di fantascienza, ma anche come un horror.