Albert Finney

Albert Finney, uno dei più grandi attori della storia del cinema, è morto giovedì a Londra a causa di un’infezione al torace. Aveva 82 anni e stava combattendo contro il cancro.

Il grande interprete britannico ha iniziato la sua carriera come attore teatrale, prima di passare al grande schermo. Con la sua voce grave e lo sguardo penetrante caratterizzò il suo lavoro e i suoi personaggi con un intenso realismo, diventando famoso in classici degli anni ’60 come Saturday Night and Sunday Morning e Tom Jones.

In seguito interpretò in modo memorabile il leggendario Hercule Poirot di Agatha Christie in Assassinio sull’Orient Express e ha impressionato critici e pubblico con esibizioni imponenti in The Dresser e Under the Volcano.

Albert Finney è stato candidato a cinque Oscar ma non ha mai vinto il premio.