avengers endgame

Gli sceneggiatori di Avengers: Endgame ha spiegato il motivo per cui Captain Marvel ha solo un piccolo ruolo all’interno del film. Il personaggio interpretato da Brie Larson è uno dei supereroi più potenti nell’universo Marvel, e uno dei pochi in grado di poter sconfiggere il Titano Pazzo Thanos in battaglia, il che significa che da sola avrebbe potuto risolvere molti dei conflitti affrontati nel film.

 
 

Il suo ruolo nel film è stato tuttavia molto più limitato di quello che i fan si aspettavano. Nel film la vediamo comparire esclusivamente all’inizio, quando recupera Toni Stark alla deriva nello spazio, e alla fine, quando sopraggiunge in aiuto degli Avengers durante la battaglia finale.

Dallo stesso personaggio viene spiegato, nel corso del film, che ci sono altri pianeti che in seguito allo schiocco di dita di Thanos necessitano del suo aiuto. Gli sceneggiatori Stephen McFeely e Christopher Markus rivelano finalmente il motivo del piccolo ruolo del personaggio.

“Quando si ha un personaggio così potente, bisogna sempre trovare un equilibrio tra le varie parti in gioco. – ha spiegato Markus – Era come se stessimo semplicemente inserendo qualcuno in grado di risolvere qualcosa che gli altri non erano riusciti a risolvere nel precedente film. Abbiamo cercato di non farlo sembrare solo un cameo, ma non volevamo che con la sua presenza risolvesse facilmente i problemi per gli altri.”

McFeely ha aggiunto che i poteri di Captain Marvel avevano decisamente il potenziale per risolvere in breve tempo quanto accaduto nel film precedente, e che il focus della storia dovevano essere invece i membri originali del team. “Lei non doveva essere il centro del film. Il focus doveva essere salutare i sei Avengers originali. Ed è per questo che le loro storie hanno avuto la precedenza su tutto.”

Il fatto che Brie Larson abbia girato le sue scene in Avengers: Endgame prima del film stand-alone a lei dedicato, dimostrano dunque come sia stato difficile introdurre il personaggio, e come sia stato complicato trovare una corrispondenza sulla natura dell’eroina tra i due film.

Il personaggio avrà comunque modo di farsi conoscere meglio attraverso il già annunciato Captain Marvel 2, diventando uno dei punti cardine delle successive fasi del Marvel Cinematic Universe.

Fonte: ScreenRant