doris day

Muore a 97 anni Doris Day, nata Doris Mary Anne Kappelhoff, cantante e attrice statunitense che tutto il mondo conosceva con l’appellativo di “fidanzata d’America”. Nata nel 1922, ha raggiunto successo e notorietà prima come cantante di Big Band, poi come star cinematografica e, più tardi come volto noto del piccolo schermo.

La Day vantava in carriera trentanove film e oltre settantacinque ore di show televisivi, senza contare le 650 canzoni incise, una nomination ai premi Oscar e la vittoria di un Golden Globe e di un Grammy Awards.

L’incontro con il regista Michael Curtiz (Casablanca) le cambia completamente la vita:  sigla infatti un contratto di sette anni con la Warner Bros e nello stesso anno, il 1948, il film che la vede protagonista, Amore sotto coperta, si rivela un incredibile successo al box office. Altri titoli girati in quel periodo sono Te’ per due (tratto dal musical ”No no Nanette”), Non sparare, baciami e L’uomo che sapeva troppo, prestigiosa collaborazione con Alfred Hitchcock.

Proprio nella pellicola del maestro del thriller la Day intona il brano “Que sera sera”, destinato a diventare una hit indimenticabile della storia americana.