John Carpenter

John Carpenter ha deciso di riversare un po’ della sua sensibilità horror hollywoodiana a Gotham City, con il recente annuncio della DC Comics che il regista de La Cosa, Halloween e Fog sta collaborando alla stesura di un numero speciale di 40 pagine dedicato a Joker.

 

Carpenter non è l’unico nome noto di Hollywood a dilettarsi nel mondo dei fumetti, anzi, in realtà, fa parte di una lunga lista di “turisti famosi” che stanno mettendo i loro nomi sulle copertine dei fumetti. Per alcuni di questi si tratta del fascino che esercita la possibilità di creare IP, mentre altri sperano di attingere al nuovo slancio del medium in evoluzione. Per alcuni è una ricerca più pura, un modo economico per produrre un progetto “fatto in casa” o una velleità nostalgica che li ricolleghi alle tradizioni e ai personaggi dei fumetti che hanno amato nella loro giovinezza.

L’annuncio, diffuso da Deadline, sembra avere (e non è un caso) un tempismo perfetto, visto che il prossimo fine settimana vedrà la migrazione di Hollywood a San Diego in occasione del Comic Con di quest’anno.

Di recente anche J.J. Abrams, in collaborazione con il figlio, aveva annunciato il suo esordio nel fumetto, con una storia tutta nuova dedicata a Spider-Man e disegnata da Sara Pichelli, già matita dietro alla nascita di Miles Morales.