pierfrancesco favino

Si intitola Hammamet il nuovo film di Gianni Amelio con protagonista Pierfrancesco Favino nei panni di Bettino Craxi. Il film sarà un biopic dedicato alla vita e alla caduta di un uomo di Stato italiano, una figura ispirata a Craxi.

Le prime immagini che mostra ADNKronos in anteprima, mostrato Favino con il trucco di scena, un risultato davvero notevole in quanto a somiglianza, come si può notare nelle foto (qui).

La trasformazione dell’attore romano si deve a un processo di trucco e prostetica che è stato utilizzato anche su Christian Bale in Vice – l’uomo nell’ombra, per trasformare l’attore premio Oscar in Dick Cheney.

Le due foto in cui vediamo Pierfrancesco Favino rimandano a un momento fondamentale della vita di Craxi, il momento prima di salire sul palco per l’apertura del Congresso del Psi, svoltosi a Milano negli ex locali dell’Ansaldo nel 1989.

Il film, tuttavia, non sarà una biografia ufficiale, ma una ricostruzione con personaggi ispirati alla realtà e altri di fantasia, in cui si riconosce la figura di Craxi e in cui il racconto privato serve a illuminare quello pubblico. Sembra si tratti dello stesso approccio che Paolo Sorrentino ha utilizzato nei suoi ritratti cinematografici di Giulio Andreotti (Il Divo) e Silvio Berlusconi (Loro).

Nel cast di Gianni Amelio, oltre a a Pierfrancesco Favino, ci sono anche Renato Carpentieri, Claudia Gerini, Livia Rossi, Luca Filippi.

Il titolo del film prende il nome della città tunisina in cui Craxi si rifugiò e dove morì mentre erano ancora in corso i procedimenti giudiziari nei suoi confronti.