Star Wars: in sviluppo un progetto sui Cavalieri della Vecchia Repubblica

93

Star Wars: The Rise Of Skywalker chiuderà definitivamente la saga familiare iniziata nel 1977 da George Lucas con Una Nuova Speranza, aprendo le porte a infinite possibilità di trama per quanto riguarda il futuro del franchise e le prossime trilogie.

E in occasione della Star Wars Celebration di Chicago che si è tenuta lo scorso weekend, la presidente della Lucasfilm Kathleen Kennedy sembra aver confermato che lo studio lavorerà ad un progetto dedicato ai Cavalieri della Vecchia Repubblica, senza specificare se si tratterà di un prodotto destinato al grande o al piccolo schermo:

Si, ne parliamo continuamente. Stiamo sviluppando qualcosa e valutando se possa funzionare. Al momento non ho idea di quando metteremo in moto il progetto, ma dobbiamo essere cauti e assicurarci che ci sia una certa cadenza per le uscite dei film di Star Wars che non inizi a sembrare eccessiva.”

Ovviamente la Kennedy si riferiva al risultato poco convincente ottenuto al box office da Solo: A Star Wars Story, uscito a pochi mesi di distanza da Star Wars: Gli Ultimi Jedi. E sempre sull’argomento ha commentato:

Purtroppo non abbiamo la sfera di cristallo. Abbiamo fatto un tentativo con Solo per vedere se riuscivamo con due film all’anno, e solo dopo ci siamo resi conto che non è andata bene, quindi abbiamo fatto qualche passo indietro.

Per chi non lo sapesse, le Cronache Jedi: I Cavalieri della Vecchia Repubblica (in originale Tales of the Jedi: Knights of the Old Repubblic) è uno spin-off della serie a fumetti Cronache Jedi,  la cui storia è ambientata circa 4.000 o 3.000 anni prima degli eventi narrati in La Minaccia Fantasma.

Star Wars: The Rise Of Skywalker, le teorie sul significato del titolo

Vi ricordiamo che Star Wars: The Rise Of Sywalker, capitolo conclusivo della nuova trilogia del franchise diretto da J.J. Abrams, arriverà nelle sale a dicembre 2019.

Nel cast Daisy RidleyOscar IsaacJohn BoyegaKelly Marie TranNaomi AckieJoonas Suotamo, Adam Driver, Anthony DanielsBilly Dee Williams Lupita Nyong’o, Domhnall Gleeson, Billie Lourd e il veterano del franchise Mark Hamill. Tra le new entry c’è Richard E. Grant.

Il ruolo di Leia Organa sarà interpretato di nuovo da Carrie Fisher, usando del girato mai visto prima da Star Wars: Il Risveglio della Forza. “Tutti noi amiamo disperatamente Carrie Fisher – ha dichiarato Abrams – Abbiamo cercato una perfetta conclusione alla saga degli Skywalker nonostante la sua assenza. Non sceglieremo mai un altra attrice per il ruolo, né mai potremmo usare la computer grafica. Con il supporto e la benedizione della figlia, Billie, abbiamo trovato il modo di onorare l’eredità di Carrie e il ruolo di Leia in Episodio IX, usando del girato mai visto che abbiamo girato insieme per Episodio VII.”

Star Wars: The Rise Of Skywalker, il teaser trailer nel dettaglio

Fonte: MTV News