Oscar Isaac è degli attori più brillanti degli ultimi anni che è riuscito a distinguersi per il suo talento, il suo fascino e le sue abilità che lo rendono un attore apprezzato da più di mezzo mondo.

 
 

La sua è stata una bella gavetta, ma è riuscito ad affrontare e a regala al pubblico diversi ruoli iconici che lo hanno aiutato ad essere famoso.

Ecco, allora, dieci cose da sapere su Oscar Isaac.

Oscar Isaac film

oscar isaac

1. Oscar Isaac: i film e la carriera. Dopo qualche apparizione in film come Illtown (1996) e in All About the Benjamins (2002), la carriera di Oscar Isaac prende il via, grazie anche al diploma conseguito alla Julliard School nel 2005. L’attore, infatti, recita nei film Nativity (2006), Davanti agli occhi (2007), Che – L’argentino (2008), Nessuna verità (2008), Agora (2009) e Robin Hood (2010). In seguito, appare in diversi lungometraggi di un certo livello come Sucker Punch (2011), Drive (2011), 10 Years (2011), The Bourne Legacy (2012), A proposito di Davis (2013), I due volti di gennaio (2013) e 1981: Indagine a New York (2014). Tra i suoi ultimi film vi sono Ex Machina (2015), Star Wars: Il risveglio della Forza (2015), X-Men – Apocalisse (2016), Star Wars: Gli ultimi Jedi (2017), Suburbicon (2017), Annientamento (2018), Triple Frontier (2019) e Star Wars: The Rise of Skywalker (2019).

2. Oscar Isaac è anche doppiatore e produttore. La fortuna di un attore come Oscar Isaac è stata quell aid poter esplorare diversi ambiti del cinema, riuscendo a sperimentare e a vestire i panni del doppiatore e del produttore. L’attore, infatti, ha prestato la propria voce per i videogiochi Disney Infinity 3.0 (2015) e LEGO Star Wars: Il risveglio della Forza (2016), per la serie tv Star Wars Resistance (2018) e per i film Spider-Man: Un nuovo universo (2018) e The Addams Family (2019). Per quando riguarda la produzione, Isaac ha prodotto il cortometraggio Lightningface (2016) e il film Operation Finale (2018).

Oscar Isaac: Star Wars

oscar isaac

3. Secondo Oscar Isaac, Episodio IX farà impazzire i fan. Per l’attore guatemalteco, The Rise of Skywalker è stato l’episodio più divertente da girare, sia per l’energia che per l’eccitazione, soprattutto sapendo che questo capitolo avrebbe concluso la loro esperienza nella produzione e l’arco narrativo della saga degli Skywalker.

Oscar Isaac fidanzata

4. Oscar Isaac è uomo impegnato. Tendezialmente, quando una persona diventa famosa si inizia a scavare nella sua vita privata, andando ben oltre quella lavorativa. Lo stesso è accaduto con Oscar Isaac che, però, ha sempre mantenuto il più stretto riserbo circa la sua vita sentimentale. Delle poche informazioni trapelate, si sa che l’attore è impegnato dal 2012 con la regista Elvira Lind e che i due sono diventati genitori di un maschietto nell’aprile del 2017, rivelando la gravidanza solo pochi mesi prima del parto.

Oscar Isaac: Ex Machina

oscar isaac

5. Attore sì, ma Oscar Isaac è anche un abile ballerino. Nel corso di Ex Machina, c’è una scena in cui l’attore guatelmateco, che nel film interpreta Nathan, è intento a realizzare una danza particolare con una dei suoi robot, il tutto sulle note di Get Down Saturday Night di Oliver Cheatham. Grazie a questo film, oltre a dimostrare ancora una volta il suo talento, l’attore ha dimostrato di essere anche un bravo ballerino, capace di adattarsi ad ogni ritmo: infatti, per gioco si è provato a cambiare brano musicale e pare che che Isaac se la cavi benissimo con qualsiasi ritmo proposto.

6. Oscar Isaac ha dato vita al suo personaggio insieme ad Alex Garland. Per far sì che il personaggio di Nathan, un inventore solitario che vive in isolamento da cinque anni, fosse autentico e realistico, Oscar Isaac e il regista del film, Alex Garland, hanno cercato di capire quali potessero essere le sue caratteristiche grazie ad una sessione di brainstorming. Tra le altre cose, una delle ispirazioni dell’attore è stato l’aspetto di Stanley Kubrick, un visionario, attento ai dettagli e molto solitario.

Oscar Isaac Instagram

7. Oscar Isaac non nessun profilo social. Per pura scelta personale, l’attore guatemalteco non possiede nessun profilo Instagram e social ufficiale, decidendo di vivere la sua vita nella maniera più privata possibile. Un film come Ex Machina ha certamente aiutato a riflettere l’attore sul tema della tecnologia e su quanto essa abbia potere nelle nostre vite, dichiarando che tutti ne dovremmo avere timore, più che altro della forte dipendenza che si può avere verso di essa. Per lui, social media, email e quant’altro sembra essere eretto sulla conveniza e sul fatto che bisogna sacrificare la propria privacy per questo. E l’attore non è proprio d’accordo circa questo aspetto.

Oscar Isaac: Robin Hood

8. Per interpretare il Principe Giovanni, Oscar Isaac si è lasciato andare a parallelismi. Durante la promozione del film Robin Hood, Isaac ha raccontato come ha dato vita al personaggio del Principe Giovanni, uno dei ruoli di maggiore impatto nel film: “Ho letto molto, tutto quello che potevo trovare su di lui, e ne ho parlato con Ridley. Mi sono venute alcune idee che ho passato a lui e lui mi dava altre idee, e abbiamo lavorato insieme per capire come sarebbe potuto essere e come era la sua visione del mondo. Da questo punto in poi, ho pensato anche alle persone che mi ricordavano quel personaggio e ho fatto dei parallelismi”.

9. Oscar Isaac è un fan di Robin Hood. A volte capita che qualche attore si trova a dover dare vita ad un personaggio storico o iconico che prima non conosceva, ma questo non è stato il caso di Oscar Isaac. L’attore, infatti, ha dichiarato di aver amato molto il cartone della Disney e di essere un gran fan dell’interpretazione di Peter Ustinov. Per dare un tocco di realismo in più al suo personaggio, l’attore ha anche cercato di riprendere qualcosa dell’interpretazione di Ustinov.

Oscar Isaac: età, altezza e peso

10. Oscar Isaac è nato il 9 marzo del 1979 a Città del Guatemala, è alto 174 centimetri e pesa circa 72 chili.

Fonti: IMDb, Vanity Fair, shortlist, Vulture, Indiewire