L’immaginario collettivo in merito a Zac Efron sta per essere radicalmente cambiato dal suo prossimo film, Extremely Wicked. L’attore, che ha trovato il successo grazie a ruoli canterini e che facevano leva prevalentemente sul suo fisico statuario (ad esempio Baywatch) è il protagonista di un biopic su Ted Bundy, il più famoso e temibile serial killer della storia degli Stati Uniti. Il titolo completo del film è Extremely Wicked, Shockingly Evil, And Vile.

Zac Efron ha spesso interpretato personaggi carismatici, divertenti e affascinanti, il che lo rende perfetto per il ruolo del serial killer, perché gioca sulle nozioni preconcette del pubblico sull’attore, proprio come è accaduto con il vero Ted Bundy che appariva un uomo estremamente affascinante e normale.

Zac Efron: 10 curiosità e i film dell’attore

Per buona parte del trailer, ci viene mostrato un padre amorevole e un fidanzato devoto, che affascina i media e tutti quelli che lo circondano. E se si riuscisse a mettere da parte il fatto storico, ovvero la vera ed accertata colpevolezza di Bondy, il trailer sembra effettivamente instillare il dubbio sulla sua colpevolezza. In questo, la scelta di Efron è stata perfetta, oltre ad offrire all’attore un buon palcoscenico per ampliare il suo ventaglio di possibilità ed esperienze.

Extremely Wicked, Shockingly Evil, And Vile è in anteprima al Sundance Film Festival questo mese, anche se non c’è ancora una data d’uscita ufficiale negli USA, né tantomeno sappiamo se il titolo arriverà in Italia, ma forse grazie alla fama di Efron, ci riuscirà.