zac efron

L’abbiamo visto recentemente in Cattivi Vicini, Baywatch e in The Greatest Showman: sembra che Zac Efron, ad anni di distanza da High School Musical, sia ancora ovunque.

 

Zachary David Alexander Efron è nato il 18 ottobre 1987 in San Luis Obispo, in California. I genitori si chiamano Starla Baskett e David Efron, e ha un fratello più giovane di nome Dylan. Che lo conosciate come il ragazzetto che interpretava Troy, o che siate fan che lo seguono da una vita, ne avrete sentito parlare parecchio. Perché Zac Efron è uno di quelli di cui si parla parecchio, sempre. Quindi, ecco dieci curiosità su Zac Efron:

Zach Efron: film

zac efron

1. Ha cominciato a recitare a 11 anni. Come molti attori, Zac Efron ha cominciato a recitare da bambino. In particolare, ha cominciato incoraggiato dal padre, che gli ha suggerito di cominciare dei progetti da attore. Alcuni dei suoi primi ruoli furono in Firefly, E.R., The Guardian. La fama è arrivata, come tutti ben sappiamo, con il ruolo di Troy Bolton in High School Musical, anche se nessuno si aspettava, all’epoca, che sarebbe stato un successo del genere. Inizialmente, infatti, il film non doveva avere alcun sequel ma, dopo la popolarità raggiunta con il primo capitolo, la Dinsey decise di produrre il franchise che oggi conosciamo (e amiamo, ammettetelo).

2. I film e la carriera di Zac Efron. Zac Efron ha lavorato parecchio per liberarsi dell’immagine di ragazzino del liceo e affermarsi come attore maturo. Dopo High School Musical, ha recitato nella commedia 17 Again — Ritorno al liceo, e nel famosissimo musical Hairspray nel 2007. È stato poi il protagonista di un adattamento di un romanzo di Nicholas Sparks, Ho cercato il tuo nome nel 2012, ha prestato la propria voce per un film d’animazione ispirato al Lorax di Dr. Seuss, e, tra gli altri, ha lavorato con Seth Rogen nelle commedie Cattivi vicini 1 e 2. Negli ultimi anni, è comparso in Nonno scatenato, Mike and Dave: un matrimonio da sballo, e in The Greatest Showman.

3. Non ha cantato nel primo Hight School Musical. Questa notizia sconvolgerà alcuni fan di Zac Efron, quelli che non lo sapevano ancora. Alcuni di loro avranno notato che la voce di Troy Bolton cambia drasticamente dal primo film al secondo. Non è stata un’impressione: Zac Efron non ha realmente cantato le tracce del primo film, ma si è preso carico del canto solamente a partire dal secondo capitolo del franchise. La voce delle canzoni si chiama Drew Seeley e, a riguardo, Efron ha dichiarato che, alla domanda sul perché fosse stato scelto di ricorrere a qualcun altro, la risposta non fu per niente chiara.

4. È un super nerd. Sfatiamo i miti sui nerd: non sono tutti occhialuti che se ne stanno in cantina a leggere fumetti. Zac Efron, con i capelli biondi e perennemente senza maglietta, è uno di loro. E ama i cartoni giapponesi. I suoi preferiti sono Bleach, Death Note, Naruto e Dragonball Z.

Zac Efron: fisico e altezza

zac efron

5. Non è troppo alto. Molte celebrità sembrano molto più alte di quello che sono, sullo schermo. Zac Efron è uno degli attori più sexy in circolazione, ma visto nella realtà potrebbe essere una sorpresa: infatti, è alto solamente 1.73 metri. Che è alto, ma non troppo. Ma probabilmente è parecchio alto per Hollywood, dove tutti sembrano essere molto più bassini di quel che sembra.

6. È andato in riabilitazione nel 2013. Ci sono tante storie come queste, ma è sempre una brutta storia. Nel 2013, fu annunciato che Zach era stato in riabilitazione per cinque mesi, quando la vita di party eccessivi aveva cominciato ad avere un’influenza negativa sul lavoro. Come molte star, sembra abbia avuto difficoltà a gestire una vita costantemente sotto i riflettori, sin dalla giovane età. E comprensibilmente: dall’inizio della carriera, è stato seguito ovunque dai paparazzi e dai fan (arrivando addirittura a dover cambiare il numero di telefono a causa loro). Allora, sembra che si sia dedicato ad una vita di feste, alcol e droghe, arrivando a mancare dal set. Ma sembra che dopo la riabilitazione i problemi siano stati superati.

Zac Efron è gay?

zac efron

7. I pettegolezzi cominciati ai tempi di High School Musical e le dichiarazioni. Succede spesso, con gli attori famosi: i pettegolezzi sulla vita privata e la sessualità piovono dal cielo. A Zac Efron è stato chiesto come si sentisse riguardo ai pettegolezzi che fosse gay, cominciati già all’epoca di High School Musical. Quello che ha detto lui non si è concentrato esattamente sui pettegolezzi, ma è andato dritto al punto, affermando: “non capisco cosa ci sia di sbagliato nell’essere gay”. Inoltre, ha detto che, secondo lui, il motivo per cui molti fan omosessuali si sono rivisti in Troy Bolton, è per il fatto che quella del personaggio è una storia sull’accettare ed essere felici della persona che si è, anche se si è diversi, e sul non avere paura di mostrarlo. E ha detto di esserne molto orgolioso.

Zac Efron: la fidanzata

8. Ha provato Tinder. E non ha funzionato. Sì. Zach Efron, il sogno delle ragazzine cresciute negli anni Duemila e non solo, il principe azzurro perennemente in spiaggia senza maglietta, ha provato Tinder. E… non è andata molto bene. Insomma, tutti hanno pensato che l’account fosse un fake e nessuno ha voluto averci a che fare.

9. I tempi di Vanessa Hudgens. Ha fatto felici molti fan, ma purtroppo, la reazione tra il Troy e la Gabriella del mondo reale non è durata per sempre. Ma è stato bello finché è durato: ai tempi, Zac e Gabriella erano una delle coppie più celebri e amate del pianeta: hanno addirittura vinto il Best TV Chemistry Award ai Teen Choice Awards del 2006.

10. Zac Efron sta frequentando Alexandra Daddario. Per un po’, era sembrato che la vita amorosa di Zac non stesse esattamente andando a gonfie vele. Poi, sono arrivati i pettegolezzi sulla relazione con la collega di Baywatch, ed è stata confermata di recente. I due sono stati visti insieme lo scorso marzo mentre portavano a passeggio i cani.

Fonti: IMDb, Mirror, The Things, Elle