Dopo essersi momentaneamente allontanato dal genere horror per occuparsi della regia di Shazam!, il cinecomic DC con protagonista Zachary Levi, arriva da ComingSoon.net la notizia che il regista David F. Sandberg tornerà alle origini occupandosi – per conto di Lionsgate – della regia del thriller/horror dalla forte componente religiosa The Culling.

 

Il film, basato su una sceneggiatura scritta da Stephen Herman, racconterà la storia di un prete in difficoltà che decide di ritirarsi in una capanna in mezzo al bosco nella speranza di combattere il demone che terrorizzava la sua famiglia quando era soltanto un bambino. Sandberg produrrà il film insieme a sua moglie Lotta Losten e alla loro Mångata, in collaborazione con Chris Bender e Jake Weiner della Good Fear Content. Aaron Janus supervisionerà il progetto per conto di Lionsgate.

David F. Sandberg è noto per aver curato le regie di Lights Out – Terrore nel buio e Annabelle 2: Creation. Ha diretto anche diverse cortometraggi horror, tra cui lo stesso che ha ispirato il suo Lights Out e i più recenti Shadowed e Not Alone in Here, entrambi realizzati durante il lockdown dovuto alla pandemia di Covid-19.

The Culling sarà il prossimo progetto di David F. Sandberg dopo Shazam! 2

Prima di dedicarsi a The Culling, David F. Sandberg sarà impegnato con la produzione di Shazam! 2, sequel che vedrà il ritorno di Zachary Levi nei panni dell’eroe del titolo. La produzione del film dovrebbe partire quest’estate, ma è probabile che l’attuale situazione mondiale faccia slittare le riprese di diversi mesi. Al momento l’uscita in sala del sequel è fissata per il 1 aprile 2022.