Star Wars: Gli Ultimi Jedi George Lucas

L’uscita al cinema di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha messo fine alla storia, durata nove film, che vede protagonista la famiglia di Luke e Leia. Tuttavia, i nove episodi arrivati in sala sono molto diversi da quello che era il progetto iniziale di George Lucas, che da subito aveva pensato a una storia strutturata in nove capitoli.

Adesso, grazie alle parole di Gary Kurtz, produttore di Una nuova speranza e L’Impero colpisce ancora, abbiamo la possibilità di capire in che modo Lucas voleva strutturare la sua saga galattica.

Ecco di seguito l’elenco degli argomenti in cui sarebbe stata divisa la sua avventura, nei progetti iniziali:

EPISODIO I: Dedicato ai Jedi, al loro reclutamento e addestramento.

EPISODIO II: Introduzione e sviluppo di Obi-Wan Kenobi.

EPISODIO III: Introduzione e vita di Darth Vader.

EPISODIO IV: Ci sono state diverse bozze del film. In una addirittura Luke era una donna e Han suo fratello; il padre di Luke era in prigione e vi erano 40 wookie.

EPISODIO V: Una volta scritta la sceneggiatura non è mai cambiata. Sono state tagliate solo alcune scene, quelle sulla base ribelle ed alcuni minuti di addestramento con protagonisti Luke e Yoda (privi di dialogo).

EPISODIO VI: Leia doveva essere eletta la regina del suo popolo. Han doveva morire. Luke doveva affrontare Vader e poi proseguire la sua vita da solo. Leia non era assolutamente la sorella di Luke.

EPISODIO VII: Doveva basarsi sulla vita di Luke come Jedi, ma non vi erano grossi piani sulla trama.

EPISODIO VIII: Doveva apparire la vera sorella di Luke da una parte diversa della Galassia.

EPISODIO IX: Era prevista la prima apparizione dell’Imperatore.

Sembra chiaro che già a partire dall’Episodio IV, alcune cose sono andate in una certa direzione e alcuni elementi della storia, sono stati modificati e anticipati, soprattutto la presentazione della sorella dell’eroe, che nell’originale avveniva molto più avanti e soprattutto non era Leia.

Inoltre anche il ruolo dell’Imperatore sarebbe stato fondamentale soltanto alla fine della serie, come in effetti è avvenuto, anche se in maniera differente, nei film che abbiamo avuto.

LEGGI ANCHE – Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, i dettagli sul flashback con i giovani Luke e Leia

Lucasfilm e il regista J.J. Abrams uniscono ancora una volta le forze per condurre gli spettatori in un epico viaggio verso una galassia lontana lontana con Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, l’avvincente conclusione dell’iconica saga degli Skywalker, in cui nasceranno nuove leggende e avrà luogo la battaglia finale per la libertà.

Il cast del film comprende Carrie Fisher, Mark Hamill, Adam Driver, Daisy Ridley, John Boyega, Oscar Isaac, Anthony Daniels, Naomi Ackie, Domhnall Gleeson, Richard E. Grant, Lupita Nyong’o, Keri Russell, Joonas Suotamo, Kelly Marie Tran, con Ian McDiarmid Billy Dee Williams.

Fonte