Alec Baldwin

Alec Baldwin ha sparato con una pistola durante le riprese di una scena di un film in cui è protagonista, causando la morte del direttore della fotografia Halyna Hutchins e il ferimento del regista Joel Souza.

 
 

L’incidente è avvenuto sul set di Rust, un film indipendente che l’attore stava girando al Bonanza Creek Ranch, un popolare luogo di produzione a sud di Santa Fe. Hutchins, 42 anni, è stata trasportata in elicottero all’ospedale dell’Università del New Mexico ad Albuquerque, dove è morta. Souza, 48 anni, è stato portato in ambulanza al Christus St. Vincent Regional Medical Center di Santa Fe, dove è in cura per le ferite riportate, secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Santa Fe.

L’ufficio dello sceriffo ha dichiarato che Hutchins e Souza “sono stati uccisi quando un’arma da fuoco è stata scaricata da Alec Baldwin, 68 anni, produttore e attore”. Il Santa Fe New Mexican ha riferito che Baldwin è stato interrogato dagli investigatori ed era in lacrime. Al momento, nessuno è stato arrestato nell’incidente e nessuna accusa è stata depositata, ha detto l’ufficio. Gli investigatori stavano interrogando i testimoni e l’incidente rimane oggetto di un’indagine “aperta e attiva”, secondo l’ufficio dello sceriffo.

La morte di Hutchins è stata confermata dall’ufficio dello sceriffo e dall’International Cinematographers Guild, Local 600. “Abbiamo ricevuto la notizia devastante questa sera, che uno dei nostri membri, Halyna Hutchins, il direttore della fotografia di una produzione chiamata Rust nel New Mexico, è morto per le ferite riportate sul set”, hanno detto John Lindley, il presidente della gilda, e Rebecca Rhine, il direttore esecutivo, in una dichiarazione. “I dettagli non sono chiari in questo momento, ma stiamo lavorando per saperne di più e supportiamo un’indagine completa su questo tragico evento. Questa è una perdita terribile e piangiamo la scomparsa di un membro della famiglia della nostra Gilda”.

Rust Movie Productions LLC, la produzione dietro il film, ha rilasciato una dichiarazione giovedì sera, affermando che il cast e la troupe sono “devastati” e che la società sta collaborando pienamente con le indagini.

“L’intero cast e la troupe sono stati devastati dalla tragedia di oggi e inviamo le nostre più sentite condoglianze alla famiglia di Halyna e ai suoi cari”, ha detto la compagnia. “Abbiamo interrotto la produzione del film per un periodo di tempo indeterminato e stiamo collaborando pienamente con le indagini del dipartimento di polizia di Santa Fe. Forniremo servizi di consulenza a tutti coloro che sono collegati al film mentre lavoriamo per elaborare questo terribile evento”.

L’ufficio dello sceriffo ha ricevuto una chiamata al 911 che segnalava l’incidente alle 13:50. ABC News ha trasmesso l’audio dello scanner, in cui si sente qualcuno che dice: “Abbiamo una persona a cui hanno sparato accidentalmente”.

La società di produzione ha rilasciato la sua dichiarazione iniziale giovedì pomeriggio, dicendo: “C’è stato un incidente oggi sul set di Rust in New Mexico che ha coinvolto la mancata accensione di una pistola di scena a salve”. Tuttavia, l’ufficio dello sceriffo ha indicato che era troppo presto per dire che tipo di problema fosse insorto. L’ufficio, inoltre, non ha usato la parola “incidente”, lasciando quella determinazione agli inquirenti.

“L’ufficio dello sceriffo si riferisce a questo incidente come a un’indagine su una sparatoria”, ha detto il portavoce dello sceriffo Juan Rios. “Quel dettaglio sarà affrontato dagli investigatori mentre lavorano al loro caso.” L’ufficio dello sceriffo ha affermato che la sparatoria è avvenuta “durante le riprese di una scena”. “Secondo gli investigatori sembra che la scena filmata abbia comportato l’uso di un’arma da fuoco quando è stata scaricata”, ha detto l’ufficio. “Gli investigatori stanno indagando su come e quale tipo di proiettile è stato scaricato”.

Hutchins si è laureato all’American Film Institute nel 2015 e ha lavorato a diversi cortometraggi prima di girare Archenemy, un lungometraggio del 2020 con Joe Manganiello. È stata nominata “stella nascente” da American Cinematographer nel 2019. “È una persona meravigliosa, positiva e creativa che era così entusiasta di sfondare e fare film”, ha detto Michael Pessah, un direttore della fotografia amico di Hutchins. Lesli Linka Glatter, presidente della Directors Guild of America, ha espresso le sue condoglianze a nome della gilda.

“La DGA è incredibilmente rattristata nell’apprendere della tragica scomparsa della direttrice della fotografia Halyna Hutchins e delle gravi ferite riportate dal regista della DGA Joel Souza in un incidente sul set nel New Mexico oggi”, ha detto. “Attendiamo ulteriori dettagli e un’indagine completa. I nostri cuori sono con la famiglia di Halyna, Joel e tutti coloro che sono stati colpiti”.

Fonte: Variety