luca

Il prossimo 18 giugno arriverà in esclusiva su Disney+ Luca, il nuovo film d’animazione Disney e Pixar ambientato nella città di mare italiana Portorosso. Fin dall’uscita del teaser trailer, su Twitter molti utenti hanno iniziato a parlare di una certa somiglianza tra il film e Chiamami col tuo nome, mostrando addirittura foto che confrontavano il personaggio di Luca con quello di Elio (Timothée Chalamet) e quello di Alberto con quello di Oliver (Armie Hammer).

Ora, in una recente intervista con ET Canada, è stato proprio Enrico Casarosa, regista di Luca, a rispondere alla teoria dei fan in merito alla somiglianza tra il suo e la pellicola di Luca Guadagnino tratta dall’omonimo romanzo di André Aciman. Nello specifico, Casarosa ha spiegato: “Non è mai stato nei nostri piani. La relazione tra i due personaggi, nel mio film, riguarda l’amicizia e la crescita in un mondo pre-pubertà.”

Casarosa ha continuato spiegando che il film è stato ispirato esclusivamente dalla sua infanzia e dai tempi trascorsi alle Cinque Terre, in Italia, con il suo amico Alberto, relazione che spesso aveva causato dei problemi ai due. Tuttavia, in Luca il rapporto tra i due personaggi sarà esclusivamente platonico e non avrà una connotazione romantica. “Questo film parla di un tipo molto speciale di amicizia, quella che si instaura tra persone che sono molto diverse tra loro. Parla di quelle amicizie che si obbligano alle sfide. Sarà un grande viaggio tra gli alti e bassi che accadono in ogni rapporto d’amicizia.”

La sinossi ufficiale di Luca

Ambientato in una splendida città di mare della Riviera italiana, Luca è la storia di un giovane ragazzo che vive un’esperienza di crescita personale durante un’indimenticabile estate contornata da gelati, pasta e infinite corse in scooter. Luca condivide queste avventure con il suo nuovo migliore amico, ma tutto il divertimento è minacciato da un segreto profondo: sono mostri marini di un altro mondo situato appena sotto la superficie dell’acqua.