Rogue Squadron

Dopo l’uscita de L’ascesa di Skywalker nel 2019, l’universo di Star Wars sarebbe dovuto tornare sul grande schermo con il film Rogue Squadron. Diretto da Patty Jenkins, regista di Wonder Woman, il film dovrebbe esplorare il lato più “radicato” della galassia lontana, lontana, concentrandosi su una nuova generazione di piloti di Starfighter.

 
 

Rogue Squadron era stato annunciato ufficialmente in occasione dell’Investor Day di Disney del 2020: all’epoca venne anche confermato che sarebbe arrivato nelle sale il 22 dicembre 2023. Tuttavia, qualche settimana fa è arrivata la notizia che il film è stato messo in stand-by dalla Lucasfilm. Inizialmente, The Hollywood Reporter aveva parlato di un’impossibilità da parte di Jenkins di avviare la produzione entro il 2022 a causa di altri impegni di lavoro. Ora, un articolo di Puck sembra invece indicare che potrebbe esserci un’altra ragione dietro la sospensione “temporanea” del progetto.

Nell’articolo in questione (scritto, tra l’altro, da Matthew Belloni, ex redattore di THR) si parla, infatti, di alcune divergenze creative tra Patty Jenkins e i dirigenti della Lucasfilm. A quanto pare, le parti non sarebbero d’accordo in merito alla sceneggiatura del film. Inoltre, la fonte sottolinea le pesanti restrizioni che lo studio metterebbe in atto per i registi che lavorano all’universo di Star Wars, cosa che probabilmente Jenkins non era disposta ad accettare. Secondo Puck, alla regista sarebbe stata concessa molto più libertà con il franchise di Wonder Woman

Ad oggi la data di uscita di Rogue Squadron nelle sale resta fissata per Natale del 2023, ma è chiaro che questa battuta d’arresto comporterà uno slittamento necessario. A questo punto, non sappiamo se Jenkins resterà a bordo del progetto oppure no, nonostante Deadline affermi che la regista sia ancora intenzionata ad occuparsi della regia. Non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

Quello che sappiamo su Star Wars: Rogue Squadron

Star Wars: Rogue Squadron, che doveva arrivare nelle sale americane a dicembre 2023, sarà basato sul videogioco originale sviluppato da Factor 5 e LucasArts e pubblicato per Nintendo 64 e per PC il 7 dicembre 1998. Fu uno dei primi giochi per Nintendo a far uso dell’Expansion Pak, che permette la visualizzazione di grafica maggiormente dettagliata durante la sessione di gioco. Due seguiti sono stati in seguito sviluppati per il Nintendo Gamecube: Star Wars: Rogue Squadron II: Rogue Leader Star Wars: Rogue Squadron III: Rebel Strike.