In occasione dell’uscita del nuovo lungometraggio targato Marvel Studios Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, ora disponibile nelle sale italiane, il campione olimpico Jury Chechi è protagonista di uno speciale video sul ruolo che gli anelli hanno avuto nella sua vita.

Jury Chechi, come Shang-Chi, ha trovato il suo destino affrontando numerose sfide, superando se stesso e provandoci fino in fondo per diventare sempre più forte e realizzare i propri sogni.

Nel corso della sua carriera, Jury Chechi ha ottenuto numerosi riconoscimenti nella specialità degli anelli, tra cui la medaglia d’oro alle Olimpiadi di Atlanta del 1996; cinque titoli mondiali (1993-1997), diventando il primo ginnasta della storia a vincere cinque ori iridati consecutivi in una specialità; quattro titoli europei (1990, 1992, 1994 e 1996); e due vittorie in Coppa Europa (1991 e 1995).Notevoli sono anche i suoi risultati nel concorso generale, dove vanta un terzo posto agli Europei (1990) e una vittoria e un terzo posto in Coppa Europa (1991 e 1995); nella sbarra, con un oro e un bronzo in Coppa Europa (1991 e 1995); e nel corpo libero, dove è stato terzo agli Europei del 1992.Nel 2004 conquista il bronzo ai Giochi di Atene.

Jury Chechi ha partecipato, martedì 31 agosto a Milano, alla proiezione speciale del film Shang-Chi e la Leggenda dei Dieci Anelli, insieme a volti dello spettacolo, della musica, dello sport e del web che hanno sfilato sul red carpet durante la serata. Tra gli ospiti anche Tommaso Zorzi, Tommaso Stanzani, Danilo D’Ambrosio con Enza De Cristofaro, Saturnino, Maryna, Federica Carta, Mondo Marcio, Antonio Rossi, Alice De Bortoli, Sespo, Giorgio Rocca, Mydrama, Jody Cecchetto, Soul System, Guido Bagatta, Loretta Grace e molti altri.