Park Chan-wook vorrebbe dirigere un film di James Bond

-

In una recente intervista con Deadline, Park Chan-wook ha parlato di come il franchise di James Bond abbia avuto una grande influenza sulla sua carriera di regista. Quando gli è stato chiesto se avrebbe voluto dirigere un film della serie, il regista di Oldboy ha dichiarato che “sarebbe stato divertente”, ma ha notato che il pubblico potrebbe non essere così interessato a una visione del franchise come la sua.

“Sì, sarebbe divertente. Ma non sono sicuro che le persone che lo guarderanno si potrebbero divertire tanto quanto me, a fare il film. Quelli di voi che hanno visto il mio ultimo film potrebbero trovarlo difficile da credere, ma penso che tutto sia iniziato con un film di Bond. Ero alle elementari in quel momento. Penso che fosse forse Moonraker – Operazione spazio, ma era certamente uno con Roger Moore. Mi sono davvero appassionato al film e mi sono divertito a immaginare storie diverse nella mia testa quando ero a casa da solo.

A quel tempo, la Corea era una società militare totalitaria, quindi non permettevano a tutti, o solo a persone particolari, di poter viaggiare fuori dal Paese. Questo è, credo, il motivo per cui mi è particolarmente piaciuto immaginarmi in un luogo esotico, interagire con diverse razze di persone e vivere avventure divertenti. Quindi sono rimasto suggestionato quelle trappole e quelle armi strane realizzate con tecnologia ed effetti speciali e i modi ingegnosi per fuggire da esse, avevo pensato storie molto dettagliate e fantasiose nella mia testa. Sono andato così tanto nei dettagli che ho anche immaginato il posizionamento della telecamera o il movimento della telecamera che riprende quelle situazioni. E penso che sia stato il mio primo storyboard mentale, anche se poi non li ho disegnati.”

Il futuro cinematografico di James Bond è al momento in sospeso, visto che deve ancora essere annunciato il nuovo interprete, dopo l’addio di Daniel Craig. Tuttavia, l’idea di affidare a Park Chan-wook un film del genere, sarebbe molto interessante.

Chiara Guida
Chiara Guida
Laureata in Storia e Critica del Cinema alla Sapienza di Roma, è una gionalista e si occupa di critica cinematografica. Co-fondatrice di Cinefilos.it, lavora come direttore della testata da quando è stata fondata, nel 2010. Dal 2017, data di pubblicazione del suo primo libro, è autrice di saggi critici sul cinema, attività che coniuga al lavoro al giornale.

Articoli correlati

- Pubblicità -

ALTRE STORIE

The Bikeriders backstage

The Bikeriders: Jeff Nichols e Austin Bulter raccontano il film

Uomini duri e incapaci di guardarsi dentro, raccontati dal punto di vista di una delle loro donne, mentre sullo sfondo si srotola il più...
- Pubblicità -