daniel craig film
- Pubblicità -

Daniel Craig è un attore tanto bravo quanto misterioso. Rispetto agli altri suoi colleghi, l’attore britannico gode di un fascino unico e forse è anche per questo che è stato scelto per interpretare James Bond.

Alto, biondo e occhi azzurri splendenti, Daniel Craig ha sempre dimostrato di essere un attore particolarmente capace e di essere molto versatile, oltre un uomo distinto, molto riservato e con i piedi per terra.

Ecco dieci cose da sapere su Daniel Craig.

Daniel Craig: film

1. Daniel Craig: i film e la carriera. La carriera nel mondo del cinema inizia quando Daniel Craig aveva 24 anni, a seguito di una laurea alla Guidhall School of Music and Drama. Nel 1992, inizia la carriera cinematografica recitando in film come La forza del singolo, per proseguire con Un ragazzo alla corte di re Artù (1995), Elizabeth (1998), The Trench – La trincea (1999), Sognando l’Africa (2000) e Lara Croft: Tomb Raider (2001). Il successo comincia a raggiungerlo negli anni Duemila, grazia a film come Era mio padre (2002), The Mother (2003), Sylvia (2003), The Pusher (2004), The Jacket (2005), Munich (2005) e grazie al suo primo film da James Bond, Casino Royale (2006). In seguito, Craig recita in Invasion (2007), La bussola d’oro (2007), Quantum of Solace (2008), Cowboys & Aliens (2011), Millennium – Uomini che odiano le donne (2011), Dream House (2011) Skyfall (2012), Spectre (2015) e La truffa dei Logan (2017), Cena con delitto (2019) e No Time To Die (2021).

2. Daniel Craig ha lavorato in televisione ed è anche doppiatore e produttore. Nel corso della sua carriera, Daniel Craig ha lavorato anche per il piccolo schermo, soprattutto agli inizi, in serie tv come Zorro (1993), Heartbeat (1993), Le avventure del giovane Indiana Jones (1994), I racconti della cripta (1996) e The Hunger (1997). Ma Craig ha doppiato se stesso nei videogiochi Quantum of Solace (2008), James Bond 007: Blood Stone (2010) e GoldenEye 007 (2010), ed è anche produttore: l’attore, infatti, è stato produttore esecutivo di Flashbacks of a Fool (2008) e lo sarà delle serie Purity (che dovrebbe uscire nel 2019), mentre è stato co-produttore di Spectre.

Daniel Craig: altezza

3. Daniel Craig è piuttosto alto. Daniel Craig è conosciuto per la sua prestanza fisica, ma poco si è detto sulla sua altezza. L’attore britannico, infatti, è alto ben 178 centimetri: insomma, un’altezza da far girare un po’ la testa, soprattutto quando in cima vi sono quegli occhi azzurri profondi e cristalllini.

daniel craig

Daniel Craig è 007, James Bond

4. Daniel Craig è stata la prima scelta di Barbara Broccoli per interpretare Bond. Barbara Broccoli, figlia di Albert Broccoli, lo storico produttore di tutti i film di James Bond, ha preso lei le fila della produzione dei film, dopo la morte del padre. Dopo la scadenza del contratto con Pierce Brosnan, si era alla ricerca di un nuovo Bond per poter realizzare Casino Royale: stando alle dichiarazioni della Broccoli, pare Craig sia stata la prima scelta per il ruolo di 007, maturata dopo averlo visto recitare in The Pusher.

5. Daniel Craig ha rifiutato due volte di interpretare Bond, senza riuscirci veramente. Nel corso della sua carriera, Daniel Craig si è trovato, per ben due volte, a rifiutare di interpretare James Bond, ma senza mai riuscirci veramente. La prima volta successe nei primi anni Duemila, quando gli venne proposta la parte per Casino Royal: l’attore rifiutò, salvo poi ricredersi ed accettare dopo aver letto la sceneggiatura finale. La seconda volta è avvenuta di recente quando, dopo aver girato Spectre, Craig decretò di non voler più vestire i panni dell’agente 007. Dopo molti dubbi, alla fine l’attore ha confermato la sua presenza per un ultimo film, ovvero No Time To Die.

6. Ha dovuto rinunciare ad eseguire personalmente alcune scene pericolose. A differenza dei precedenti film dedicati a 007, per No Time To Die Craig ha dovuto rinunciare ad eseguire personalmente molti degli stunt più pericolosi previsti per il personaggio. Sul set di Spectre, infatti, Craig ha riportato un brutto infortunio al ginocchio, con ripercussioni presenti ancora oggi. Anche per questo motivo, sua moglie ha fortemente insistito affinché egli non si spingesse più così all’estremo. Per il nuovo film, dunque, Craig ha dovuto accettare di farsi sostituire da alcuni stuntman e controfigure per le scene più pericolose.

Daniel Craig: fisico

7. Daniel Craig ha giocato a rugby. Di Daniel Craig si è sempre saputo che è un gran appassionato di sport, sia come spettatore, sia come praticante. Al suo fisico tiene parecchio, tanto da tenersi sempre in forma, al di là del personaggio da interpretare. Eppure, non è a tutti noto il fatto che Craig abbia una vera passione per il rugby: sebbene vi abbia giocato parecchio, conseguendo brillanti risultati quando era ragazzino, ha continuato a coltivare la passione, tanto da partecipare, in qualità di spettatore a diverse partite.

8. Daniel Craig non ha niente da invidiare agli altri attori. Non si sa quale sia il suo segreto, ma Daniel Craig gode di un fascino misterioso: saranno i capelli biondi, gli occhi azzurri, la raffinatezza e l’eleganza, mista ad un tono muscolare non indifferente. Insomma, Daniel Craig non ha di certo nulla da invidiare agli altri suoi colleghi attori, tanto che in passato è stato dichiarato come l’attore con i migliori pettorali, visti bene in Casino Royale, tanto da battere colleghi come Brad Pitt, Gerard Butler e Leonardo DiCaprio.

Daniel Craig Rachel Weisz

Daniel Craig e Rachel Weisz

9. Daniel Craig è sposato con Rachel Weisz dal 2011. Sia Daniel Craig che Rachel Weisz hanno sempre mantenuto il più stretto riserbo riguardo alla loro vita privata, senza mai raccontare molto a riguardo. Eppure, i due attori si sono sposati dopo appena sei mesi dal primo incontro, durante il set di Dream House nel 2011. In seguito sono diventati genitori di una bambina nell’estate del 2018.

10. Daniel Craig ha anche un’altra figlia. Se Rachel Weisz ha un altro figlio di 12 anni di nome Harry, nato dall’unione con il regista Darren Aronofsky, anche Daniel Craig è già genitore: l’attore, infatti, nel 1993 ha avuto una figlia, Ella, che ora ha 25 anni, nata dall’allora unione con Fiona Loudon.

Fonti: IMDb, biography, dailymail

- Pubblicità -